• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, caccia al jolly: Romulo nel mirino

Napoli, caccia al jolly: Romulo nel mirino

L'italo-brasiliano del Verona piace anche della Juventus


Romulo (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

20/06/2014 08:57

NAPOLI ROMULO JUVENTUS VERONA / NAPOLI - Un vortice di nomi che girano e ritornano nella testa degli uomini mercato del Napoli. C'è da sistemare un centrocampo che, probabilmente, verrà completamente rivoluzionato e di lavoro, là in mezzo, ce n'è da fare. E tanto. Jorginho si è meritato la conferma e la comproprietà con il Verona è stata rinnovata. Ma in mediana servono comunque due tasselli per sopperire alle ormai imminenti partenze di Dzemaili e Behrami che hanno già le valigie ed il biglietto aereo in mano. Da definire le loro destinazioni.

Il primo grande sogno estivo di Rafael Benitez è già sfumato: la telenovela Mascherano si è conclusa con un nulla di fatto che, comunque, non sembra aver traumatizzato così tanto i partenopei, dubbiosi soprattutto sui costi troppo elevati dell'affare. Costi che, intanto, complicano anche l'altro grande obiettivo. Quel Mario Suarez che, con una clausola rescissoria da 26 milioni di euro, sembra destinato a restare lì al suo posto, nel cuore dell'Atletico Madrid di Diego Simeone. Contatti frequenti e corteggiamenti sempre più forti si continuano a registrare, invece, in Francia. A Lione, per la precisione. Maxime Gonalons rimane infatti l'uomo perfetto al quale assegnare la cabina di regia azzurra, il nome in cima alla lista dei desideri partenopei. Seguito a ruota dal roccioso Sandro del Tottenham.

Qualità e quantità, sì, ma anche un uomo duttile. A Benitez serve un jolly e per questo il Ds Riccardo Bigon lavora anche su un altro elenco, quello dei tuttofare, che registra una new entry. Piace Romulo, l'italo-brasiliano che al 'San Paolo' ritroverebbe l'amico Jorginho. Può giocare in più ruoli, ha corsa e sa pressare. Un profilo ideale che lo ha portato a rientrare nei 30 preconvocati di Cesare Prandelli per il Mondiale 2014 e, soprattutto, nei piani di mercato della Juventus. Lo segue Antonio Conte, il tecnico bianconero, che sembra intenzionato a rendere la vita dura ad Aurelio De Laurentiis che, per ora, si è fermato ad un corteggiamento senza imbastire trattative per l'ex Fiorentina.




Commenta con Facebook