• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio-Milan, Reja: "Keita? Spero sia piu' equilibrato di Balotelli"

Lazio-Milan, Reja: "Keita? Spero sia piu' equilibrato di Balotelli"

L'allenatore biancoceleste ha parlato in vista della gara contro i rossoneri


Reja (Getty Images)
Matteo Zappalà (@mattzappa88)

22/03/2014 16:05

LAZIO-MILAN REJA CONFERENZA STAMPA / ROMA - Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Milan, l'allenatore della Lazio Edy Reja ha parlato dell'altalenante momento dei suoi. Ecco le sue dichiarazioni.

MILAN - "Per noi sarà una partita determinante per i punti e per l'aspetto psicologico. Per noi è una settimana importantissima, essendoci lo scontro diretto contro il Milan e quello contro il Parma. Il Milan, come noi, ha avuto qualche difficoltà in questa stagione, ma stiamo migliorando notevolmente".

SEEDORF - "Quando un allenatore subentra è chiaro che ci siano dei problemi. Quando non arrivano i risultati c'è subito la critica. Non credo che in certe situazioni sia colpa esclusivamente dell'allenatore, diciamo che il Milan qualche problemino l'ha dimostrato ma non è che Seedorf  abbia la bacchetta magica".

POSTIGA - "Ha caratteristiche da prima punta, dotato tecnicamente e molto scaltro in area di rigore. In settimana ha lavorato molto bene".

PUBBLICO - "Sicuramente abbiamo bisogno del loro sostegno, speriamo che l'importanza della gara di aiuti".

ITALIANE IN EUROPA - "Sono anni che le italiane balbettano in Europa. Bisogna iniziare a lavorare sui giovani e la Lazio ha già iniziato. Anche a livello di scuola serve qualcosa di diverso, basta vedere cosa succede in Spagna e in Inghilterra dove sono pronti molto prima".

KEITA -
"Sta facendo bene. Presto per dire che sia il presente e il futuro della Lazio. Gli ho dato delle opportunità e lui le ha colte. L'importante è che mantenga un certo equilibrio, che lavori come sta lavorando, che migliori gli aspetti negativi che ha e tutto il tempo per poterlo fare. Balotelli? Ha altre esternazioni rispetto a Keita, spero possa avere equilibrio".

DJORDJEVIC - "E' un giocatore dotato sul piano fisico, ottimo colpo di testa e buoni movimenti, una punta completa. Le prospettive sono buone".




Commenta con Facebook