• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Zuniga: "Ritorno tra un mese. Scudetto? La Juve e' la piu' forte"

Napoli, Zuniga: "Ritorno tra un mese. Scudetto? La Juve e' la piu' forte"

Il difensore colombiano si racconta nel corso di un'intervista



17/11/2013 10:51

NAPOLI ZUNIGA BENITEZ SCUDETTO CHAMPIONS LEAGUE INFORTUNIO / NAPOLI - Juan Camilo Zuniga, laterale colombiano del Napoli, ha rilasciato un'intervista al 'Corriere dello Sport':

INFORTUNIO - "Credo di essere pronto entro un mese, il programma di recupero procede bene. Non voglio accelerare, ma ho fretta: ho perso già troppe gare".

SCUDETTO e CHAMPIONS LEAGUE - "Tutti e due... Nelle ultime quattro stagioni, con l’arrivo di Mazzarri, sono stati fatti enormi progressi; con l’avvento di Benitez, abbiamo acquisito una dimensione internazionale e con l’acquisto di Reina, Higuain, Albiol, Callejon abbiamo in squadra gente che sa cosa significhi vincere e come sopportare le tensioni dell’alta classifica. Ci hanno dato certezze, perché loro hanno nel sangue la capacità di imporsi. Sarà dura batterci, anche se è buffo dirlo ora che siamo reduci da una sconfitta. Ma abbiamo perso contro la Juventus, i più forti del campionato: due scudetti non li hanno placati, hanno ancora quella sana cattiveria agonistica".

LE ALTRE DI A - "Ci sono anche l’Inter, la Roma e soprattutto la Fiorentina: mi piace molto come gioca, mi diverte, interpreta il calcio come me, in allegria. Un tunnel mi piace più d’una copertura difensiva. Io sono un uomo fortunato, faccio il lavoro che voglio: e scusatemi se lo chiamo lavoro".

LAVEZZI - "Con lui eravamo sempre assieme, sempre. Siamo amici e ci sentiamo spesso. Un ragazzo straordinario, che me ne ha combinate di tutti i colori. Ogni giorno c’era uno scherzo da evitare: e adesso, quelli che lui faceva a me io li rifilo ad Armero".

S.D.

 




Commenta con Facebook