• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato, Gentile: "Nel 2006 mi voleva una 'big'. Vi spiego perche' salto'

Calciomercato, Gentile: "Nel 2006 mi voleva una 'big'. Vi spiego perche' salto' tutto"

L'ex commissario tecnico dell'Under 21 era cercato dalla Juventus


Claudio Gentile (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

22/09/2013 09:15

CALCIOMERCATO CLAUDIO GENTILE JUVENTUS ITALIA UNDER 21 FIGC / MILANO - Claudio Gentile, ex commissario tecnico dell'Under 21, ha rilasciato un'intervista a 'La Gazzetta Sportiva':

PANCHINA - "Nel 2006 sono c.t. dell’Under 21, con un Europeo e un bronzo alle Olimpiadi. Dopo il Mondiale un grande club mi vuole (la Juventus, secondo quanto rivela il quotidiano milanese n.d.r.). Avviso la federazione che mi dice di aspettare. Poi Donadoni diventa c.t. e Casiraghi prende il mio posto all’Under. Ho una causa in corso con la Figc: se allenassi non mi potrei rivolgere a un giudice civile. Io vicino alla panchina della Libia? Aspetto ci sia tranquillità. Oggi non ci sono le condizioni".

CASSANO - "Ai tempi dell'Under 21 non ci furono litigi, le esclusioni furono dovuti puramente a scelte tecniche. I risultati mi hanno dato ragione".

EREDE - "Facile dire i tre juventini in Nazionale. Mi pare che Campagnaro abbia carattere e personalità per sistemare un reparto".




Commenta con Facebook