• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Pjanic: "Ho sofferto dopo il derby. Sono motivato, c'e' feeling con Garcia"

Roma, Pjanic: "Ho sofferto dopo il derby. Sono motivato, c'e' feeling con Garcia"

Il centrocampista ha parlato in conferenza stampa dal ritiro di Riscone di Brunico


Pjanic in azione (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

18/07/2013 11:50

ROMA PJANIC / RISCONE DI BRUNICO - Da una possibile cessione, a punto fermo della nuova Roma di Garcia. Miralem Pjanic, a meno di clamorosi colpi di scena in chiave mercato, sarà uno degli alfieri su cui poggerà il gioco del tecnico francese: "Non so se ho stregato Garcia, ma c'è buon feeling. Il suo staff sta lavorando bene, parlano molto con noi - ha dichiarato in conferenza stampa il nazionale bosniaco dal ritiro di Riscone di Brunico -. Mi sento pronto per prendermi le mie responsabilità in questa squadra. Voglio portare in alto la Roma. Sono molto motivato, specialmente dopo la finale persa contro la Lazio. Spero di non avere infortuni che mi fermino".

RUOLO - "Ieri ho giocato in una posizione che mi piace, era quello che mi chiedeva Garcia. Ma giocherò ovunque mi chiederà. Ho parlato col mister, lui chiede molta tecnica in mezzo. Vuole avere controllo della partita. Siamo tanti a centrocampo. Chi sarà in forma giocherà, il mister troverà la formula giusta".

POLEMICHE - "Rispetto sempre i nostri tifosi, il derby è stata la mia peggiore sconfitta in carriera, ho sofferto molto. Lulic? Voglio chiarire. Non ho fatto nessuna intervista ufficiale in Bosnia ed è stata tradotta male. Non ho detto le parole che sono state riportate, mi ha dato molto fastidio questa cosa. Chi mi conosce lo sa".

VOLTI NUOVI - "Dobbiamo aiutare i nuovi ad inserirsi. Sono giocatori molto validi e potranno far bene alla squadra. Strootman? Sono molto contento del suo arrivo, i grandi giocatori è sempre bene averli in squadra. Maicon è uno che può fare molto bene, soprattutto per l'esperienza che porta".




Commenta con Facebook