Breaking News
© Getty Images

Shanghai, Eriksson: "Soldi attrazione principale, ma il calcio in Cina sta crescendo"

Il tecnico svedese parla dei progressi che si stanno registrando nel calcio cinese

CINA SHANGHAI SIPG ERIKSSON / SHANGHAI (Cina) - La nuova frontiera del calcio è senza dubbio la Cina e l'ultima finestra di calciomercato lo ha confermato in pieno: Guarin allo Shanghai Shenhua per 13 milioni di euro, Gervinho all'Hebei Fortune per 18 milioni, Jackson Martinez al Guangzhou per 42 milioni, Alex Texeira e Ramires allo Jiangsu Suning per - rispettivamente - 50 e 33 milioni di euro. 

Non è stato da meno anche lo Shanghai SIPG allenato da Sven-Göran Eriksson, che ha portato in Asia il brasiliano Elkeson per 18 milioni e AsamoahGyan per 9: "I soldi sono il motivo principale per cui tanti giocatori nel pieno della carriera vengono in Cina - ha dichiarato al 'Daily Mail' - Il calcio qui in Cina in crescita continua. Sta migliorando in ogni aspetto, i club e la Nazionale sono molto ambiziosi. E questo processo non si fermerà, la Cina sarà sempre più attraente per i calciatori. Il problema più grande è la lingua, perché per gli europei è difficile imparare il cinese. Nelle grandi città come Shanghai è più facile ambientarsi perché parlano tutti inglese".

D.G.

Estero   Spagna  
Liga, festa Real: ritorna sul tetto di Spagna!
Liga, festa Real: ritorna sul tetto di Spagna!
Il 2-0 di malaga vale il 33esimo titoli in campionato
Estero   Juventus  
Ranking Uefa per club, la Juventus vola al secondo posto
Ranking Uefa per club, la Juventus vola al secondo posto
In attesa dei match di Europa League, ecco l'aggiornamento della classifica
Estero   Juventus   Napoli
Serie A, Dzeko stacca Higuain: ora nel mirino c'è Messi!
Serie A, Dzeko stacca Higuain: ora nel mirino c'è Messi!
Il bomber della Roma terzo, a -4 dalla 'Pulce', nella classifica dei migliori goleador d'Europa