• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Primavera, Road to Final Eight Scudetto: Atalanta-Fiorentina

Primavera, Road to Final Eight Scudetto: Atalanta-Fiorentina

Le due squadre, allenate rispettivamente da Bonacina e Semplici, si affronteranno domenica a Citta' di Castello


Gondo (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

31/05/2013 14:20

PRIMAVERA ROAD TO FINAL EIGHT ATALANTA FIORENTINA / ROMA - Otto squadre un unico obiettivo: lo Scudetto Primavera 2012/2013. Domenica 2 giugno, alle 17 a Città di Castello, scenderanno in campo l'Atalanta di Walter Bonacina e la Fiorentina allenata da Leonardo Semplici.

Gli orobici, da anni uno dei migliori settori giovanili d'Italia, partono col favore dei pronostici: hanno chiuso il girone B davanti a tutti (Milan e Inter compresi) fermandosi a quota 59 punti. Lo scoglio Fiorentina, però, non sarà facile da superare: si tratta di una squadra piuttosto giovane, con diverse individualità interessanti messesi in luce anche grazie al programma televisivo "Calciatori - Giovani speranze" in onda su Mtv. La regular season ha visto i giovani viola terminare al secondo posto del girone A (subito dietro la Juventus).

Bonacina si affiderà alle reti del bomber Davide Cais (1994) e alla spinta sulla corsia destra di Andrea Conti (1994, terzino col vizio del gol). A centrocampo, inoltre, brilla la stella di Antonio Palma (1994). L'uomo di punta della Fiorentina è invece Federico Bernadeschi, punta esterna (classe 1994) già nel mirino del Manchester City. Accanto a lui, da tener d'occhio in attacco è Diomandè Yann Gondo (1996). Altri nomi già sul taccuino dei direttori sportivi di A e B sono il portiere Luca Lezzerini (1995) e il centrocampista Leonardo Capezzi (1995).




Commenta con Facebook