• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Bayern Monaco, Chiellini: "Ci crediamo, possiamo..."

Juventus-Bayern Monaco, Chiellini: "Ci crediamo, possiamo..."

Il difensore bianconero in conferenza stampa alla vigilia dell'attesissimo ritorno dei quarti di finale della Champions League



09/04/2013 18:36

JUVENTUS-BAYERN MONACO CHIELLINI / TORINO - A poco più di 24 ore dell'attesissimo ritorno dei quarti di finale della Champions League contro il Bayern Monaco, è il difensore della JuventusGiorgio Chiellini - insieme al tecnico Conte - il protagonista della consueta conferenza stampa della vigilia.

"C'è grande voglia di fare bene, grande entusiasmo - spiega il bianconero in sala stampa - Ci crediamo, vogliamo giocarcela fino in fondo. Tireremo le somme alla fine, ma usciremo dal campo senza rimpianti. Sappiamo di affrontare una grande squadra, ma a nostra volta possiamo fare molto bene. Abbiamo grande voglia di vivere una serata splendida".

POLEMICA BUFFON-BECKENBAUER - "A mio dire - prosegue il difensore - Buffon non è stato toccato particolarmente dalle parole di Beckenbauer. Se ne è già parlato troppo, l'argomento è stato chiuso da parte di giocatori, dirigenti e allenatore del Bayern. La volontà di tutti noi è di pensare solo a questa partita e non vediamo l'ora di scendere in campo domani".

ATMOSFERA - "In città, tra i nostri tifosi - spiega - si vive la voglia di impresa. Lo si respira passeggiando per Torino. Siamo abituati a gestire le pressioni, il pubblico ci aiuterà a giocare una grande partita. Sarebbe follia gettarsi all'arrembaggio, lasciando al Bayern la possibilità di ripartire. Faremo la nostra partita ma non ci sarà questo pericolo".

PREPARAZIONE - "Abbiamo rivisto la gara d'andata insieme - conclude Chiellini - La maggior parte di noi penso che l'abbia anche rivista da sé. Abbiamo preparato le situazioni per ovviare al loro pressing, ma l'avevamo fatto anche all'andata. Servirà un piglio diverso".




Commenta con Facebook