• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Sebino Nela su Andreazzoli

Sebino Nela su Andreazzoli

L'ex terzino giallorosso, adesso opinionista di 'Mediaset Premium', e' intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Striscia positiva (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

18/03/2013 12:35

ROMA ESCLUSIVO NELA / ROMA - Funziona la cura Andreazzoli. La Roma ha riagganciato la zona Europa, frutto di quattro successi e un pareggio nella nuova gestione: 13 punti messi in saccocia, nessuno come l'undici giallorosso nelle ultime cinque giornate. Il secco 2-0 di ieri sera al Parma, firmato da Lamela e dall'eterno Totti (staccato Nordahl nella classifica dei marcatori all-time di Serie A), ha consentito alla Roma di agganciare i cugini della Lazio in classifica a tre settimane dal derby capitolino.

TRENO EUROPA - Sebino Nela, ex terzino giallorosso, promuove il lavoro fin qui svolto da Andreazzoli: "Differenze con Zeman? Probabilmente adesso la squadra è più tranquilla e anche più equilibrata tatticamente. Si vedono i risultati del lavoro di Andreazzoli, la Roma sta vivendo un buon momento - ha sottolineato Nela in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it -. La Roma è in striscia positiva da cinque partite: questo ruolino può permettere ai giallorossi di lottare per un piazzamento europeo".

HIGHLANDER TOTTI - "Sta attraversando un grande momento, è un campione straordinario. Non saprei dire fino a quanto potrà giocare, però è sempre un giocatore fondamentale per questa Roma. Sta trascinando la squadra, non ci sono davvero più aggettivi per descriverlo".

FUTURO ANDREAZZOLI - "Ha esperienza nel mondo del calcio, forse un pò meno come tecnico. Però è una persona preparata, di cui fidarsi - ha poi concluso Nela a Calciomercato.it -. Nessuno è a conoscenza però di quali siano le intenzioni della società: se vogliano proseguire con Andreazzoli, o affidarsi ad un altri tipo di allenatore".




Commenta con Facebook