• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Palermo-Genoa, Malesani: "Facciamo progressi. Salvezza? Io ci credo"

Palermo-Genoa, Malesani: "Facciamo progressi. Salvezza? Io ci credo"

L'analisi rilasciata al termine dell'incontro dal tecnico dei siciliani


Alberto Malesani (Getty Images)
Andrea Branco

24/02/2013 00:01

PALERMO GENOA ANALISI MALESANI / PALERMO - Il Palermo muove ancora la sua classifica ma non basta per lasciare l'ultimo posto. Ma Alberto Malesani si dice comunque contento per la prestazione offerta questa sera dalla sua squadra contro il Genoa, prestazione che fa ben sperare in ottica salvezza: "Nel secondo tempo siamo andati meglio. Miccoli e Ilicic erano fuori da un po' di tempo, devono accumulare minuti -spiega il tecnico dei rosanero ai microfoni di Sky-. Con questi due giocatori possiamo salvarci. Io ci credo molto. Abbiamo fatto un altro passo avanti rispetto all'ultima gara, mi è piaciuta la squadra, ma c'è da migliorare. Bisogna stare sereni".

TIFOSI E FISCHI - "Bravi i tifosi, sono stati encomiabili. Ci hanno sostenuto fino alla fine anche quando eravamo in dieci, e non sembrava che lo fossimo. Fischi? Il rammarcio è per la stagione, non per questa partita. Secondo me oggi la squadra ha dato tutto, siamo destinati a migliorare. Abbiamo fatto molto meglio delle precedenti due partite".

ESPULSIONE ARONICA
- "Ha preso il pallone, non so se è un fallo da ammonizione. Ma può starci, a volte è la voglia di vincere che ti fa fare certe cose. Non mi sento di colpevolizzare Aronica, anche lui ha fatto una grande gara".

FIDUCIA - "Vedrete che faremo una grande gara anche alla prossima. Ci meritiamo un po' di fortuna. Io dico che quando arriverà una vittoria si rimetterà tutto a posto, la vittoria è vicina. Me la sento. Il Genoa non è proprio una squadretta e noi stasera gli abbiamo tenuto testa".

 




Commenta con Facebook