Breaking News
© Getty Images

Lazio-Napoli, ESCLUSIVO Zauri: "Biancocelesti favoriti. L'entusiasmo fa la differenza"

Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l'ex calciatore Luciano Zauri

INTERVISTA ESCLUSIVA LUCIANO ZAURI PARTITA LAZIO-NAPOLI COPPA ITALIA / ROMA - Nel giorno della semifinale di Coppa Italia Lazio-Napoli, Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l'ex calciatore - tra le altre - di Lazio e Atalanta Luciano Zauri.

LAZIO-NAPOLI - "Questa sera allo stadio Olimpico - ha esordito Zauri ai nostri microfoni - si affrontano due grandi squadre, con due grandi rose. Osservando l'ultima giornata di campionato, la Lazio arriva meglio a questo match, ma i calciatori sono bravi a resettare quanto successo nel weekend. Ciò detto, ritengo che la Lazio parta con i favori del pronostico questa sera. Per la vittoria finale della Coppa non vedo favorite. In semifinale sono arrivate 4 squadre tutte molto interessanti, con grandi campioni".

CORSA CHAMPIONS LEAGUE - "La Lazio è lì a 2 punti dal traguardo Champions League, è normale che insegua l'obiettivo europeo. Vincere aiuta a vincere, c'è grande entusiasmo a Roma sponda biancoceleste e a volte nel calcio l'entusiasmo può essere l'arma in più. E poi - ha concluso Zauri a Calciomercato.it - anche la Roma non è così distante e non sta attraversando certo un ottimo momento di forma...".

esclusivo   Lazio   Roma
Lazio-Roma, ESCLUSIVO Bernardini e Magni: "Ecco gli uomini derby"
Lazio-Roma, ESCLUSIVO Bernardini e Magni: "Ecco gli uomini derby"
Intervista doppia Bernardini (Il Messaggero) e Magni (Rete Sport)
esclusivo   Lazio   Roma
Lazio-Roma, ESCLUSIVO Zoff: "Salah assenza non pesante. Guerra etnica? Esagerazione"
Lazio-Roma, ESCLUSIVO Zoff: "Salah assenza non pesante. Guerra etnica? Esagerazione"
L'ex tecnico biancoceleste a due giorni dalla stracittadina: "Inzaghi non mi sorprende"
esclusivo   Lazio  
Lazio, ESCLUSIVO Cardelli: "Non sono razzista. Tanti stranieri qui senza meritarlo"
Lazio, ESCLUSIVO Cardelli: "Non sono razzista. Tanti stranieri qui senza meritarlo"
Il giovane calciatore spiega la sua decisione di lasciare il calcio