Breaking News
© Getty Images

Fiorentina-Napoli, Della Valle: "Non è il momento delle polemiche"

Le parole dopo il match del patron viola

FIORENTINA NAPOLI DELLA VALLE / FIRENZE - Il patron della Fiorentina Andrea Della Valle ha parlato dopo la partita con il Napoli: "Un primo tempo spettacoloso, una delle più belle partite della stagione. Grande Fiorentina, la differenza l'ha fatta San Gennaro, perdonate la battuta.  Alla fine il pareggio ci può stare contro un grande Napoli. Venivamo da una brutta sconfitta, contro la squadra inglese più in forma, ora pensiamo al campionato, pensiamo a Roma e che possiamo giocarcela con tutti. Sono contento e orgoglioso di questi ragazzi. Nel secondo tempo c'è stato un calo, è normale. Meno male c'era il nostro portiere, altrimenti sarebbe stata una beffa clamorosa. Ora andiamo a Roma, siamo terzi a pari punti, guardando anche dietro: l'importante è che questa Fiorentina se la giocherà fino alla fine per l'ennessimo anno. Salah motivazione in più? Ma no, ormai è passato".

RITORNO ALLO STADIO - "Non è il momento delle polemiche, ora serve unità: poi su alcune cose ci torneremo. La mia non presenza era solo fisica: abbiamo superato due settimane brutte facendo molti punti in campoionato. Ora abbiamo cinque giorni importanti. Prima della fine del campionato parleremo con tutti e spero che anche la minoranza riuscirà a capire l'amore che ho per questa squadra".

B.D.S.

Serie A   Napoli  
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani