• Atalanta
  • Cagliari
  • Cesena
  • Chievo
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Hellas Verona
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Parma
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > NELLA TELA DEL RAGNO: MOHAMED SALAH

NELLA TELA DEL RAGNO: MOHAMED SALAH

Il nazionale egiziano e' il protagonista di questo appuntamento con la nostra rubrica


Mohamed Salah (YouTube)
Hervè Sacchi

27/07/2012 12:46

 

TELA RAGNO MOHAMED SALAH / ROMA - E' iniziato il torneo calcistico olimpico. Un'occasione per vedere all'opera talenti provenienti da ogni parte del mondo. Una fucina completa per gli osservatori di mercato che attendono di vedere all'opera gli under-23 che partecipano alla manifestazione intercontinentale. Tra le partite andate in scena in questi giorni, in molti non si saranno persi il Brasile. Quella con l'Egitto sembrava una passeggiata e, a ben vedere, nel primo tempo lo è stata. All'intervallo, 3-0 e via negli spogliatoi. L'Egitto, tuttavia, non si è arreso e ha tirato fuori la carta Mohamed Salah, il quale non ha sfigurato davanti a campioni ben pi˘ quotati. Un gol e tante giocate di qualità lo portano di diritto ad essere protagonista in questo contesto. 

 

CHI E' - Mohamed Salah Ghaly nasce il 15 giugno 1992 a Basion (Egitto). I primi passi da professionista li muove nell'Arab Contractors Sporting Club (conosciuta anche come Al Moqaweloon Al Arab), squadra della Egyptian Premier League. Debutta nella stagione 2009-2010, poco prima di compiere 18 anni. Le poche apparizioni nel finale di stagione gli consentono di crearsi una buona reputazione ed essere inserito costantemente in prima squadra nell'annata seguente. Il team non consegue risultati incoraggianti ma il talento di Salah trova un posto ideale dove maturare. Gioca 20 partite e va a segno 4 volte. L'ultima stagione è stata quella della consacrazione. In 15 partite su 16 ha messo a tabellino 7 gol e 3 assist. 

 

CARATTERISTICHE - Per chi ha potuto visionarlo in diretta, ha notato come Mohamed Salah venga impiegato sul lato offensivo destro. Un esterno a cui piace accentrarsi, essere nel vivo del gioco. Di fatto, escono tutte le sue doti tattiche di trequartista, ruolo in cui ha iniziato a destreggiarsi nel campionato egiziano. Di fatto, è un numero 10 dotato di buona tecnica e, come detto, di una discreta duttilità che lo porta a far bene sull'intero fronte d'attacco. In passato gli Ë capitato anche di giocare come prima punta ma la sua stazza (1,75 m per 72 kg) non gli permette di agire fisicamente sui difensori. Dà il suo meglio partendo palla al piede, in velocit‡ e con qualche dribbling annesso alla manovra. Il gol realizzato contro il Brasile è di pregevole fattura. Riunisce, infatti, abilità tecnica e una personalità che, per un ragazzo di 20 anni messo a confronto con i giganti della Seleçao, lascia ben sperare per il futuro.

 

MERCATO - Tutti i buoni propositi vanno a sprofondare a livello di mercato. Il gioiello egiziano è stato acquistato, oramai da qualche mese, dal Basilea che lo ha messo sotto contratto per i prossimi quattro anni. La squadra svizzera Ë stata la più lesta a muoversi sul giocatore, già designato erede di Xherdan Shaqiri. Il campionato elvetico e, una discreta possibilità di arrivare al girone di Champions League, lo possono far maturare ancor di più. Prima, però, c'è da continuare il torneo olimpico. Pur avendo incassato una sconfitta contro il Brasile, Mohamed Salah e l'Egitto avranno nuove occasioni per mettersi in mostra contro Bielorussia e Nuova Zelanda

 

NOME: Mohamed

 

COGNOME: Salah Ghaly

 

NAZIONALITA': Egitto

 

DATA DI NASCITA: 15 giugno 1992

 

RUOLO: Attaccante

 

POSIZIONE: Esterno offensivo destro/Trequartista

 

ALTEZZA: 175 cm

 

PIEDE DI CALCIO: Destro

 

VALORE APPROSSIMATIVO DI MERCATO: 2,5 milioni

 


Commenta con Facebook