Breaking News
© Getty Images

Europa League, tutte le squadre qualificate alla fase a gironi

Venerdì mattina a Montecarlo avrà luogo il sorteggio dei 12 raggruppamenti

EUROPA LEAGUE FORMAZIONI QUALIFICATE / ROMA - E' completo il quadro delle 48 qualificate per la fase a gironi di Europa League. Sono quattro le rappresentanti italiane che hanno guadagnato l'accesso alla competizione: la Fiorentina, l'Inter,  la 'retrocessa' Napoli (che saranno teste di serie) e il Torino (inserito nella terza urna). Le formazioni elencate di seguito saranno divise in 12 gironi da 4 squadre nel sorteggio di venerdì mattina a Montecarlo:

Club qualificati direttamente: Siviglia, Everton, Wolfsburg, Fiorentina, Estoril Praia, Guingamp, Dinamo Kiev;

Club retrocessi dalla Champions League: Standard Liegi, Slovan Bratislava, Celtic, Aalborg, Lille, Salisburgo, Steaua Bucarest, Besiktas, Copenhagen, Napoli;

Club qualficati dopo i preliminari: Apollon Limassol, Krasnodar, Partizan Belgrado, Dinamo Mosca, Metalist Kharkiv, Paok Salonicco, Astra, Rijeka, Trabzonspor, Dnipro, PSV, Qabarag, Asteras, Saint-Etienne, Panathinaikos, Feyenoord, Young Boys, Zurigo, HJK Helsinki, Sparta Praga, Torino, Borussia Monchengladbach, Lokeren, Inter, Dinamo Minsk, Tottenham, Villareal, Bruges, Legia Varsavia e Dinamo Zagabria, Rio Ave.

Europa league   Inghilterra   Spagna
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
'Lancieri' e 'Red Devils' si sfidano questa sera nella finalissima di Stoccolma
Europa league   Inghilterra   Spagna
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
United in finale nonostante il pareggio nel ritorno. Fellaini decisivo, Roncaglia prima illude, poi vanifica tutto
Europa league   Inghilterra   Olanda
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
La finale della competizione sarà quindi tra gli inglesi di Mourinho e la baby squadra olandese