Breaking News
© Getty Images

FOTOGALLERY - Roma-Verona, comunicato gialloblu su assalto a pullman veneto

Il presidente dell'Hella, Maurizio Setti, ha commentato lo spiacevole episodio nel post-partita di ieri

ROMA VERONA COMUNICATO ASSALTO PULLMAN PONTE MILVIO / VERONA - Nel post-partita di Roma-Verona di ieri, alcuni tifosi giallorossi hanno preso d'assalto il pullman del club veneto, distruggendo i vetri e impedendo il ritorno a casa dei giocatori con lo stesso mezzo.

Così, attraverso il sito internet ufficiale, ha commentato l'episodio il presidente gialloblu Maurizio Setti: "E' un fatto di gravità inaudita, è spiacevole commentare certi episodi. Per miracolo non si è fatto male nessuno, esprimo solidarietà al nostro allenatore, allo staff tecnico e a tutti i calciatori presenti sul pullman che si sono spaventati tantissimo. Il calcio delle spranghe e delle pietre non ci appartiene, un fatto grave era già successo a Palermo contro i nostri tifosi e oggi si è ripetuto addirittura contro la squadra. Bisogna trovare dei rimedi e ci vogliono pene esemplari per chi adotta comportamenti delinquenziali".

S.D.

Serie A   Hellas Verona   Juventus
Verona-Juventus, Allegri: "Puntiamo alla leggenda. Sugli addii..."
Le dichiarazioni dell'allenatore bianconero fresco di rinnovo
Mercato   Hellas Verona  
Verona, Toni annuncia l'addio al calcio: "Domenica ultima partita"
Il centravanti emiliano in conferenza stampa: "E' giusto smettere, sarà una giornata difficile"
Serie A   Hellas Verona   Sampdoria
Serie A, Verona-Sampdoria 0-3: spettacolo Montella, Hellas da incubo tra i fischi
Soriano, Cassano e Christodoulopoulos chiudono i conti nel primo tempo. Veronesi sempre più lontani dalla salvezza e fischiati