Breaking News
© Getty Images

Mercato Zenit, Hulk sul futuro: "Voglio Premier o Liga, ma Milan e Inter..."

Il brasiliano parla della convocazione in Nazionale e del rapporto con Spalletti: "Parla poco con me, ma ho un buon rapporto"

MERCATO ZENIT HULK SU ZENIT, SPALLETTI, NAZIONALE, FUTURO, IDOLO / MILANO - Intervistato da 'La Gazzetta dello Sport', Givanildo Vieira de Souza, meglio noto come Hulk, ha parlato della sua eperienza al Porto e della nuova avventura con lo Zenit di Spalletti. Il brasiliano poi racconta dei suoi idoli, della posizione in campo e del suo futuro.

PORTO DOPO IL GIAPPONE - "Volevo andare in Europa, mi aveva cercato anche l'Atletico Madrid ma io ho preferito il Portogallo per la lingua, ero sicuro che sarebbe stato più facile inserirsi subito e adattarsi. Così il Porto ha comprato il 50% del mio cartellino. Con Jesualdo Ferreira all'inizio ho appreso tanto, la tattica del tutto diversa dalle mie esperienze. Con Villas Boas è stato un anno fantastico, 4 titoli, la Europa League, io capocannoniere con 23 gol. André è un vincente, grande allenatore e grande persona, ama parlare a viso aperto coi giocatori, giovane ma già esperto e competente, avrà successo".

SPALLETTI E LO ZENIT - "Ogni tecnico apporta qualcosa di differente. E poi il torneo russo è diverso dal portoghese, sempre di ottimo livello, ma con meno visibilità. A Porto ogni partita è una finale. Ma io sono un combattente, amo vincere e pure qui non mi risparmio. In Russia il torneo è più tattico, più difensivo. Screzio con Spalletti dopo la sostituzione in Champions League? Sono uno che è abituato a essere sempre titolare e amo giocarmela fino alla fine. Devo rispettare le decisioni del tecnico, e ammetto che in quell'occasione non la accettai. Con Spalletti comunque ho buoni rapporti. Lui magari parla poco con noi, è come me d'altronde, ma è molto preparato".

IDOLO - "Ronaldo il Fenomeno e Romario: mi piaceva vederli giocare, cercavo di imitarli. Non sono mai stato un gran fan ma mi piaceva il Palmeiras. In casa però si tifava Corinthians".

POSIZIONE IN CAMPO - "Mi piace di più partire da destra, come al Porto. Allo Zenit spesso sono più centravanti, ruolo al quale mi sto adattando, ma gioco dove serve".

FUTURO - "Mi piacciono la Premier e la Liga, le seguo in tv quando posso. In Inghilterra ci sono grandi squadre, bel gioco, grande agonismo. E poi la Spagna, mi appassiona Iniesta, qualità impressionante, e poi Messi e Ronaldo, fenomenali. Seire A? Beh, il Milan e l'Inter hanno grandi campioni, tradizione e storia, mi capita di vederli ogni tanto. La A è un gran campionato, e poi all'Inter ci sono i miei amici ed ex compagni Guarin e Alvaro Pereira. Il Porto era una famiglia, stavamo benissimo insieme".

NAZIONALE - "Scolari lo conosciamo, c.t. di esperienza, per ora ha cambiato poco rispetto a Menezes... Chiaro, io voglio esserci a Brasile 2014, ma prima di tutto alla Confederations 2013".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato  
    Transfer News and Rumors Wrap Up: August 16th, 2017
    Transfer News and Rumors Wrap Up: August 16th, 2017
    Great daily transfer market news. Here is today’s summary
    Mercato  
    Serie A, tutte le trattative ufficiali aggiornate al 16 agosto
    Serie A, tutte le trattative ufficiali aggiornate al 16 agosto
    Calciomercato.it vi propone il punto giornaliero con tutte le trattative concluse
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, sale lo scambio Cancelo-Kondogbia: le cifre
    Calciomercato Inter, sale lo scambio Cancelo-Kondogbia: le cifre
    I due club stanno trattando per chiudere nelle prossime ore
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Keita assente all'allenamento della Lazio
    Calciomercato Juventus, Keita assente all'allenamento della Lazio
    Il senegalese non si è presentato alla ripresa dopo la Supercoppa Italiana
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato, Juventus di nuovo all'assalto di Garay
    Calciomercato, Juventus di nuovo all'assalto di Garay
    Ultimatum del Valencia allo Spartak Mosca
    Mercato   Milan   Germania
    Calciomercato Milan, colpo in mediana: operazione Vidal
    Calciomercato Milan, colpo in mediana: operazione Vidal
    I rossoneri tentano l'assalto al centrocampista del Bayern
    Mercato   Torino   Inghilterra
    Calciomercato Torino, nuovo assalto del Chelsea a Belotti
    Calciomercato Torino, nuovo assalto del Chelsea a Belotti
    Conte non ha perso le speranze di mettere le mani sull'attaccante granata