Breaking News
© Getty Images

Milan-Udinese, Allegri: "Il rigore non c'era. Balotelli, divertiti e sarai protagonista"

Le parole rilasciate al termine dell'incontro dal tecnico rossonero

MILAN UDINESE DICHIARAZIONI ANALISI ALLEGRI / MILANO - Grazie a un 'SuperMario' Balotelli il Milan riesce ad avere la meglio sull'Udinese e ad agganciare al quarto posto in classifica i cugini nerazzurri. Ha fatto molto discutere il rigore concesso nei minuti finali dall'arbitro Valeri, decisivo ai fini del risultato: "E' stato un episodio. El Shaarawy tocca prima la palla, poi la tocca Heurtaux e gli frana addosso -racconta Allegri nella sua analisi ai microfoni di Sky-. Siamo stati fortunati nella decisione dell'arbitro, che a volte ci è stata sfavorevole, per fortuna abbiamo vinto dopo una buona prestazione. Sono sempre sincero nelle valutazioni: qui tocca palla prima El Shaarawy, poi l'avversario, quindi il rigore ci può stare come non ci può stare, e ha fatto più clamore perché è stato dato a trenta secondi dalla fine. Sicuramente è un rigore che non si può dare. Dispiace, l'Udinese aveva fatto una buona partita, noi altrettanto, siamo stati fortunati nell'episodio e ce lo prendiamo".

TRIDENTE - "Quando fai queste rincorse puoi pagare un po'. Nella ripresa siamo stati un po' leziosi, di conseguenza abbiamo preso gol. Anche se Balotelli è un campione straordinario, ha solo 22 anni, così come El Shaarawy e Niang sono molto giovani. Abbiamo rischiato dopo una buona partita".

BALOTELLI - "Ha fatto una buona partita, nel Milan ha la possibilità di essere protagonista. Ha tutto, ha strapotere fisico, tecnica, è giovane. Deve divertirsi in questo Milan e dimostrare tutte le sue qualità".

RISALITA - "Il campionato è ancora lungo: arrivare terzi è difficile, soprattutto quando parti da tanti punti in meno come nel nostro caso. Stiamo mantenendo una media altissima, sarebbe troppo bello mantenerla per sempre, ma nel girone di ritorno fare punti è molto più difficile".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Marchetti   Juventus   Milan
    L'Editoriale di Marchetti - La Juventus (senza Bonucci) è più forte?
    L'Editoriale di Marchetti - La Juventus (senza Bonucci) è più forte?
    Tradizionale appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di 'Sky Sport 24'
    Notizie   Milan   Juventus
    Milan, Bonucci 'punzecchia' la Juve: "Qui 7 Champions, non un caso"
    Milan, Bonucci 'punzecchia' la Juve: "Qui 7 Champions, non un caso"
    Il difensore rossonero lancia una stoccata alla sua ex squadra
    Serie A   Milan  
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Il nuovo difensore rossonero: "A Torino si era affievolito il legame"
    Notizie   Milan  
    Bayern-Milan, Montella: Buon atteggiamento. Su Montolivo..."
    Bayern-Milan, Montella: Buon atteggiamento. Su Montolivo..."
    Ecco le parole del tecnico al termine della sfida contro i tedeschi
    Notizie   Milan  
    ICC, Bayern Monaco-Milan 0-4: spettacolo rossonero
    ICC, Bayern Monaco-Milan 0-4: spettacolo rossonero
    A segno i nuovi Kessie e Calhanoglu, doppietta del giovane Cutrone
    Notizie   Milan   Juventus
    Milan, Bonucci: "Ecco perché ho lasciato la Juve. Allegri..."
    Milan, Bonucci: "Ecco perché ho lasciato la Juve. Allegri..."
    Il nuovo difensore rossonero racconta i retroscena del suo trasferimento
    Mercato   Milan   Germania
    Calciomercato Milan, ritorno Aubameyang: non è ancora finita!
    Calciomercato Milan, ritorno Aubameyang: non è ancora finita!
    Il giocatore non rinnova col Borussia Dortmund e spera in una mossa dei rossoneri