Breaking News
  • Rapid-Inter, Kuhbauer e l'assenza di Icardi: "Allora siamo favoriti"
    © Getty Images

Rapid-Inter, Kuhbauer e l'assenza di Icardi: "Allora siamo favoriti"

L'allenatore austriaco scherza sull'assenza del numero 9 nerazzurro

RAPID INTER KUHBAUER CONFERENZA ICARDI / Giorno di vigilia per Rapid Vienna ed Inter. Domani infatti si giocherà l'andata dei sedicesimi di finale di Europa League con il primo round che avrà luogo in Austria. A presentare la gara dell'Allianz Stadion nella consueta conferenza stampa ci ha pensato l'allenatore austriaco Dietmar Kuhbauer: "Sono queste la partite per cui lavoriamo, vogliamo giocarcela dopo aver superato il girone. Vogliamo raccogliere i frutti del nostro lavoro, l'Inter è favorita ma nel calcio tutto è possibile.

L'obiettivo è quello di metterli in difficoltà ma dovremo andare oltre al nostro 100% per un buon risultato. L'Inter ha un valore di mercato di 600 milioni di euro ma queste cose non vanno in campo; è la nostra grande occasione per giocarcela nonostante non siamo favoriti".

ICARDI - Kuhbauer scherza anche sulla mancata convocazione di Icardi: "Allora adesso siamo noi i favoriti... (ride, ndr). Ma anche se mancheranno alcuni giocatori, noi ci concentriamo sull'Inter come squadra. Se non gioca Icardi ci sarà qualcun altro e noi dovremo essere pronti in ogni caso. L'importante è capire come giocherà la squadra".

SPALLETTI - "E' un buon allenatore, ma questo lo sanno tutti. Nelle ultime settimane ha avuto qualche problema e come succede qua in quei casi vengono fuori le critiche. L'Inter ha fatto una bella vittoria col Parma, ne aveva bisogno ma questa vicenda legata a Icardi potrà influenzare tutta la squadra domani".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)