Breaking News
  • Calciomercato Inter, da Pinamonti a Emmers: salutano (per ora) le giovani plusvalenze
    © Getty Images

Calciomercato Inter, da Pinamonti a Emmers: salutano (per ora) le giovani plusvalenze

Zaniolo, Bettella e Valietti e gli altri: via i campioncini della Primavera, ma la società manterrà il diritto di riacquisto

CALCIOMERCATO INTER PLUSVALENZE / Un occhio al presente ed uno al futuro. Va bene il bilancio, ok il Fair Play Finanziario, ma l'Inter ha imparato dai suoi errori passati e sa che sarebbe un peccato enorme farsi sfuggire tutti i campioncini della formazione Primavera che sta macinando successi. E plusvalenze. Ecco: entro il 30 giugno la società nerazzurra è chiamata ad incassare una quarantina di milioni di euro proprio dalle plusvalenze e per farlo punta a sistemare i conti tramite le cessioni dei giovani talenti che hanno un calciomercato molto importante per evitare di dover fare a meno di uno dei big nella rosa di Luciano Spalletti, da Mauro Icardi a Milan Skriniar passando Ivan Perisic e Marcelo Brozovic, considerati colonne del progetto che dopo sei anni rivedrà la Champions League. Su tutti (o quasi) questi giovani, però, l'Inter punta a mantenere il 'controllo' inserendo un diritto di riacquisto che consentirà nei prossimi anni, quando i bilanci saranno sistemati, di riportare alla base quei talenti che saranno cresciuti maggiormente. Come sta per avvenire, tra l'altro, con Dimarco ceduto un anno fa al Sion e che presto dovrebbe tornare alla base.

Calciomercato Inter: Bettella-Atalanta, tesoro Pinamonti e gli altri. Il punto sulle plusvalenze

Le cessioni di Geoffrey Kondogbia (ufficiale al Valencia) e Yuto Nagatomo (imminente al Galatasaray) hanno prodotto i primi effetti positivi (circa 6-7 milioni in totale) ai quali si aggiungeranno presto quelli derivanti dal difensore Bettella, uno dei migliori elementi messi in vetrina dalla Primavera campione d'Italia di Stefano Vecchi.

Accordo praticamente fatto con l'Atalanta che verserà all'Inter circa 7 milioni di euro (plusvalenza totale) e libererà con un anno di anticipo il giovane Bastoni, acquistato dalla società interista un anno fa e che dovrebbe mandarlo in prestito altrove. Altro pezzo pregiato è Nicolò Zaniolo, il cui agente Castelnovo ha confermato a Calciomercato.it l'interesse da parte della Roma nell'ambito del possibile affare Nainggolan. Roma che però studia anche Valietti, sul quale però ci sono diverse altre società. Come raccolto da Calciomercato.it però la sua situazione è al momento in standby ed il giocatore aspetta comunicazioni da parte della dirigenza. Molto caldo l'asse col Genoa, che ha confermato l'interesse per Emmers (il ragazzo che potrebbe garantire alle casse nerazzurre la plusvalenza maggiore) e Ionut Radu, di rientro dal prestito positivo in B all'Avellino. Ma nelle ultime ore sono emerse indiscrezioni anche su Andrea Pinamonti, tra i più corteggiati, mentre l'Inter potrebbe riaprire in entrata i discorsi sul talentuoso Salcedo trattato anche un anno fa. Per Odgaard c'è l'ipotesi estero dove ha molti ammiratori, mentre Rover e Pompetti (miglior giocatori delle fasi finali del campionato Primavera) cercano squadra. Manaj e Puscas hanno richieste in Spagna, in particolare il secondo reduce da un'ottima esperienza a Novara. Infine c'è Bardi, che in caso di promozione in A del Frosinone (sfiderà il Palermo in finale playoff) sarà ceduto per un milione di euro.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)