Breaking News
© Getty Images

Calciomercato: Milan, ora Morata. Due colpi Juve, l'Inter...

Il punto sulle trattative delle tre big del nostro campionato

CALCIOMERCATO MILAN JUVENTUS INTER / Con le squadre in partenza per le tournée in giro per il mondo, anche il calciomercato è pronto a decollare definitivamente. Non che fin qui non sia già stata un'estate movimentata, grazie soprattutto alla partenza a razzo del Milan, ma la sensazione è che nel giro di poche settimane, se non giorni, anche le altre big si muoveranno con decisione. Dalla Juventus che punta a chiudere per Szczesny e Bernardeschi, all'Inter che lavora su Dalbert, Keita ed il centrocampista. Senza tralasciare il Milan, ovviamente, che ora vuole un grande attaccante tra Morata, Aubameyang e Belotti. Allacciate le cinture.

Calciomercato Milan, il Torino si arrabbia per Belotti. E sale Morata

Una raffica di colpi uno dietro l'altro ed in ogni reparto, ma il calciomercato Milan è tutt'altro che finito. Lo ha ribadito anche ieri, dalla Cina, l'Ad Marco Fassone, che in particolare si è sbilanciato sulla questione attaccante con toni entusiastici: "Faremo sicuramente qualcosa di bello. Sarebbe bello avere uno tra Belotti, Morata o Aubameyang. Vedremo su chi cadrà la scelta, anche se ci sono profili che ancora non sono emersi in maniera evidente sui media". Ecco, Belotti. Al Torino non avrebbe fatto piacere l'uscita dell'Ad rossonero sul suo tesserato e per questo il muro da oltre 100 milioni eretto sul suo bomber, che ha una clausola valida solo per l'estero dove fa gola ai ricchissimi top club europei, sembra alzarsi ulteriormente. E mentre su Pierre-Emerick Aubameyang il Borussia Dortmund vuole vederci chiaro entro pochissimi giorni, per l'attacco milanista prende clamorosamente quota il nome di Alvaro Morata. Per il giocatore sarebbe pronto addirittura un ingaggio da 10 milioni di euro netti, superiore a quello proposto dal Chelsea e che potrebbe anche schizzare a quota 12, come chiesto dal giocatore. Il Real, da parte sua, conterebbe di incassare sui 70 milioni di euro per finanziare l'assalto a Mbappé del Monaco. L'accordo sarebbe addirittura vicino. Intanto, in Germania, l'Ad del Bayern Karl-Heinz Rummenigge ha confermato anche l'interesse concreto da parte del Milan per Renato Sanches, gioiello del centrocampo bavarese e del Portogallo campione d'Europa. I botti sono tutt'altro che finiti.


Calciomercato Juventus, Szczesny e Bernardeschi già negli Usa?

Ma il calciomercato Juventus non sta a guardare. Con il tesoretto incassato dalla cessione di Leonardo Bonucci, la Juventus sta accelerando su due obiettivi che vorrebbe chiudere in 72 ore, in modo da averli per la partenza per la tournée americana fissata per giovedì: stiamo parlando di Wojciech Szczesny e Federico Bernardeschi. Per il portiere ex Roma la distanza tra offerta e domanda dell'Arsenal si è assottigliata nel weekend. Il polacco è pronto a vestirsi di bianconero e diventare il vice-Buffon. Più vicino anche il gioiello della Fiorentina: con Orsolini all'Atalanta e dopo il 'no' juventino per Pjaca, la Viola potrebbe virare su Sturaro come possibile contropartita da aggiungere ai 40 milioni di euro che farebbero chiudere positivamente la trattativa. Ogni giorno è buono. Intanto si lavora pure sul centrocampo, dove restano vive le ipotesi Matic e Emre Can, ma alla fine potrebbe spuntarla Blaise Matuidi a prezzo di saldo, visto che ha il contratto in scadenza tra un anno e sembra disposto a lasciare il Psg. Sui terzini, invece, De Sciglio è pronto a riabbracciare Allegri, mentre prende quota Joao Cancelo che costerebbe una ventina di milioni e va tenuta sotto controllo la situazione relativa a Spinazzola: Allegri potrebbe decidere di riportare Asamoah nel ruolo di centrocampista anticipando l'arrivo dell'esterno dall'Atalanta. E l'agente del giocatore non ha chiuso a questa ipotesi.


Calciomercato Inter, Dalbert in attesa di Perisic. E Keita...

Sono giorni di attesa e riflessione, invece, per il calciomercato Inter. Il tecnico Luciano Spalletti ha detto che serviranno almeno altri 4 rinforzi, ed i ruoli sono presto detti: terzino, difensore centrale, centrocampista e esterno offensivo. Per la corsia mancina è sempre più vicino Dalbert, che è uscito ufficialmente allo scoperto, ma si attendono probabilmente i preliminari di Champions League che il Nizza affronterà tra fine luglio ed i primi di agosto contro l'Ajax. Al centro della difesa probabile l'arrivo di un giovane di grande talento, con Issa Diop del Tolosa che al momento sembra in pole, anche se non tramontano le altre piste come Diakhaby e Davinson Sanchez. Più difficile, invece, la situazione dalla metà campo in su. Con Nainggolan ormai blindato dalla Roma e Artuvo Vidal verso il rinnovo col Bayern, resta viva l'ipotesi Naby Keita, anche se il Liverpool sembra pronto a far follie per strapparlo all'RB Lipsia. E sulla clamorosa ipotesi Toni Kroos, bisogna fare i conti col Real Madrid che come raccontato da Calciomercato.it chiede almeno 100 milioni di euro. Più raggiungibile Alfred Duncan, per il quale ci sono stati nuovi contatti, ma non sembra il nome in grado di scaldare i tifosi innervositi dai colpi dei cugini milanisti. In attacco, invece, dipende da Ivan Perisic. Salvo nuovi sviluppi improvvisi partirà per la tournée cinese, anche se ha già un accordo e la testa al Manchester United che però non soddisfa le richieste dell'Inter. Con la sua partenza, il tecnico nerazzurro avrebbe bisogno di due esterni. Uno potrebbe essere Keita Baldé, per il quale ci sarebbe addirittura già un accordo tra Inter e Lazio. L'altro, invece, potrebbe arrivare dal Manchester United come contropartita proprio nell'affare Perisic, visto che alla dirigenza interista sembra piacere sempre di più il profilo di Anthony Martial. In ogni caso, si attende la partenza del croato, che garantirebbe una plusvalenza da circa 40-45 milioni, per sbloccare le entrate pesanti.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Milan
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Milan più defilato, ci sono anche Real Madrid e Bayern Monaco
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Jankto e Duncan gli obiettivi rossoneri in vista della riapertura del mercato
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, da Aubameyang a Verdi: quanti rimpianti
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: ecco quando firmerà
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: ecco quando firmerà
    Montella ha ribadito la sua importanza e finalmente è il momento della firma
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, incontro per Suso: sì al rinnovo
    Calciomercato Milan, incontro per Suso: sì al rinnovo
    Ormai chiusa la trattativa per il prolungamento dell'esterno spagnolo
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, sprint Pellegri: il baby bomber è vicino
    Calciomercato Milan, sprint Pellegri: il baby bomber è vicino
    L'attaccante del Genoa è corteggiato anche dall'Inter e dalla Juventus