Calciomercato, tutte le news e le trattative del 5 agosto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:58

Calciomercato, tutte le notizie più importanti di oggi 5 agosto: un’altra settimana importante e calda per i club, verso l’inizio della Serie A

Siamo entrati nella fase calda e saliente di un’altra settimana di calciomercato con le squadre di Serie A che stanno lavorando per portare a termine diverse trattative utili a completare le rispettive rose. Dalla Juventus al Milan passando per Inter e Napoli, tutte le ultime.

DIRETTA | Calciomercato, tutte le news e le trattative del 5 agosto
Diretta Calciomercato

Calciomercato.it vi offre tutti gli aggiornamenti di giornata in tempo reale.

 

23.45 – Dopo Riqui Puig anche Sergio Roberto potrebbe lasciare il Barcellona per trasferirsi in MLS ai LA Galaxy.

23.30 – La Federcalcio francese non ha, al momento, omologato il contratto di Galtier con il Psg: il tecnico non ha rispettato gli obbligo di formazione continua.

23.15 – Napoli e Sassuolo si rivedranno nelle prossime 48 ore per Raspadori: la volontà del club neroverde e chiudere – in un senso o nell’altro – la trattativa all’inizio della prossima settimana.

22.45 – Dopo la gara con il Bayern Monaco, i tifosi dell’Eintracht Francoforte hanno salutato Kostic: il serbo potrebbe essere il prossimo acquisto della Juventus.

22.30 UFFICIALE – Il Pordenone ha ufficializzato il trasferimento all’Inter al giovane difensore Manuele Verre, classe 2007.

22.15UFFICIALE – Il West Ham ha preso Cornet a titolo definitivo dal Burnley.

22.00 – Il tecnico del Manchester United, ten Hag, in conferenza stampa ha parlato anche del mercato: “Fare altri acquisti sarebbe buono, ma sono contento dei calciatori arrivati fino ad ora e della rosa che ho a disposizione”.

21.45 – Il Real Madrid cede Miguel Gutierrez al Girona.

21.30UFFICIALE – Moustapha Cissé passa dall’Atalanta al Pisa: prestito con diritto di riscatto e controriscatto.

21.15 – Il direttore sportivo della Sampdoria Osti a ‘Mediaset’ sull’interesse per Rugani: “Abbiamo quattro difensori e stiamo valutando la posizione di Murillo. Ci siederemo intorno ad un tavolo con il mister: prima di pensare ai giocatori in entrata, dobbiamo pensare a ciò che abbiamo in casa”.

21.00 – Lo Spezia è vicino all’acquisto di Dragowski dalla Fiorentina: sembra sfumare la pista Meret.

20.45 – Fatta per Udogie al Tottenham, la trattativa sarà formalizzata la prossima settimana: il calciatore resterà in prestito all’Udinese per un anno.

20.33 – CM.IT | Corini è vicinissimo alla panchina del Palermo.

20.25 – Incontro interlocutorio tra il Napoli e il Sassuolo per Raspadori: distanza di 10 milioni di euro.

19.30UFFICIALE: l’Olympique Marsiglia ha annunciato l’acquisto di Jordan Veretout.

18.30CM.IT | Acerbi attende una big e spera nella Champions. L’affare potrebbe chiudersi negli ultimi giorni di mercato.

18.15CM.IT | Torino, Juric vuole Vlasic. Ancora però non c’è accordo tra i granata e il West Ham.

18.00Milan, UFFICIALE: Pobega rinnova il suo contratto fino al 2027.

17.45CM.IT | Uno degli obiettivi del Milan è il rinnovo di Tommaso Pobega: il centrocampista è pronto a firmare un contratto che lo legherà ai rossoneri fino al 2027.

17.30VIDEO CM.IT | Federico Pastorello all’uscita della sede dell’Inter. L’agente ha parlato di Acerbi in chiave nerazzurra, ma anche dell’affare Arthur-Valencia.

17.15CM.IT | Inter-Milenkovic: ostacolo rinnovo. La Fiorentina pronta ad offrire al difensore serbo un ingaggio super.

17.00Roma, UFFICIALE Wijnaldum: a comunicarlo è il sito della Lega Serie A

16.45 – CM.IT | Svolta Raspadori per il Napoli: incontro in corso con il Sassuolo. Presente anche il presidente De Laurentiis oltre a Giuntoli, Carnevali e Rossi.

16.30 – CM.IT | Roma, Carles Perez a un passo dal Celta Vigo: sabato potrebbe arrivare la fumata bianca.

16.15 – Il Milan in pressing su Evan N’Dicka: ecco gli ultimi aggiornamenti sulla trattativa.

15.45 – “Volevo solo il Milan“: De Ketelaere si presenta e svela il suo ruolo. La conferenza stampa del nuovo giocatore del Milan.

15.30 – Filip Kostic è sempre più vicino alla Juventus:

15.15 – Dries Mertens, dopo l’addio al Napoli a parametro zero, è sempre più vicino al Galatasaray.

14.45Veretout è a Marsiglia: il francese lascia la Roma a titolo definitivo per 11 milioni di euro più bonus.

14.30CM.IT | Kostic e quell’indizio sul modulo: ecco come giocherà Allegri.

14.15 – UFFICIALE: Borussia Moenchengladbach, rinnovo per Plea: l’attaccante firma fino al 2025.

14.00 – UFFICIALE: Rinforzo di esperienza per il Fulham: dal Brighton arriva in prestito Duffy.

13.45 – Il Bologna sarebbe un po’ più vicino a Shomurodov della Roma: i rossoblù sembrano ora disposti ad accettare un obbligo di riscatto al verificarsi di determinate situazioni (molto probabilmente un numero fissato di gol).

13.30 – UFFICIALE: Marc Cucurella è un nuovo giocatore del Chelsea.

13.15 – Marc Cucurella è arrivato poco fa al centro sportivo del Chelsea per la firma: a breve l’annuncio ufficiale.

13.00 – Dalla Spagna: Cristiano Ronaldo potrebbe restare al Manchester United fino a dicembre e cambiare squadra solo nella finestra di gennaio.

12.45 – Daniele De Rossi resta un’ipotesi concreta per la panchina del Palermo.

12.30 – Yayah Kallon nuovo obiettivo per l’attacco del Verona: contatti con il Genoa, che chiede un indennizzo importante.

12.15 – Il presidente del Leeds, Andrea Radrizzani, a ‘The Athletic’: “Per un periodo De Ketelaere è stato indeciso tra noi e il Milan e questo mi rende orgoglioso”.

12.00CM.IT Villar dalla Roma alla Sampdoria, tutto confermato: prestito con diritto di riscatto a 8 milioni di euro.

11.45 – Dall’Inghilterra: Destiny Udogie è sempre più vicino al Tottenham. L’esterno potrebbe rimanere in prestito all’Udinese nella prossima stagione.

11.30 UFFICIALE: Tyler Morton lascia il Liverpool e va in prestito al Bluckburn.

11.15 – Maldini dopo aver visto sfumare Renato Sanches non vorrebbe dividere le risorse tra il centrocampista e il difensore: la priorità sarebbe quella di consegnare un nuovo centrale al tecnico emiliano. In questo senso, il primo nome sulla lista della dirigenza meneghina è quello di Diallo.

11.00 – Il centravanti olandese Sam Lammers è sempre più vicino al trasferimento dall’Atalanta all’Empoli.

10.45 – Altro colpo UFFICIALE per il Monza di Galliani e Berlusconi che sul proprio sito ha comunicato: “Marlon è un nuovo giocatore del Monza. Il difensore brasiliano ha firmato un contratto coi biancorossi fino al 30 giugno 2023“.

10.30 – UFFICIALE: “L’U.C. Sampdoria comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Delfino Pescara 1936 i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Marco Delle Monache (nato a Cappelle sul Tavo, Pescara, il 3 febbraio 2005). Contestualmente gli stessi diritti sono stati ceduti a titolo temporaneo allo stesso Delfino Pescara 1936″.

10.15 – Lo Spezia è pronto a richiamare dal Portogallo Leo Sanca. Si tratta di un attaccante acquistato lo scorso anno e mandato in prestito al Casa Pia.

10.00 –  Emirhan Ilkhan pronto a raggiungere il Torino: il centrocampista sta svolgendo le visite mediche con i granata.

9.45 – Juventus, la priorità è Kostic: accordo raggiunto col giocatore e superata la concorrenza del West Ham.

9.30 – Rummenigge consiglia la Juventus: “Kostic è forte, veloce e tecnicamente molto bravo. E non costa così tanto”

9.15 – Roma, anche oggi è il giorno di Georginio Wijnaldum: l’olandese ha iniziato le visite mediche presso Villa Stuart.

9.00 –  Effetto domino a centrocampo: con Gomez al Fenerbahce, il Valencia potrà chiudere per Arthur e la Juventus dare l’assalto a Leandro Paredes.

8.45 – Stefano Pioli rivela i piani del Milan sul mercato: “Sulla carta mancano due ruoli, il difensore e il centrocampista. Ci servono due caratteristiche: esplosività e intelligenza”.

8.30 – Nelle prossime ore Barone Pradé incontreranno Ramadani: ultimatum a Milenkovic per il rinnovo, altrimenti sarà cessione

8.15 – Il Chelsea può rilanciare per Dumfries e Casadei: già avviati i contatti con gli agenti dei giocatori dell’Inter.

8.00 – Domenica è previsto un summit tra la Juve e l’Atletico Madrid: ultimo tentativo per consegnare Morata a Massimiliano Allegri, poi si virerà sulle alternative.