Champions e Calciomercato, la coppa cambia le strategie delle big di Serie A!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:21

Dall’Inter di Simone Inzaghi al Milan di Stefano Pioli passando per la Juventus di Massimiliano Allegri: le ultime di calciomercato delle grandi del campionato di A

In attesa della sfida dell’Atalanta che si giocherà stasera alle 19 dopo essere stata posticipata in seguito alla nevicata di ieri a Bergamo, la Juventus, l’Inter e il Milan sanno già quale sarà il loro destino in Champions League.

Inter, Juventus e Milan, le prossime mosse
Inzaghi, Allegri e Pioli ©LaPresse

I bianconeri di Massimiliano Allegri, nonostante la pesante sconfitta di due settimane fa a Stamford Bridge, sono riusciti a ottenere il primo posto nel gironcino battendo il Malmoe ieri sera all’Allianz Stadium. L’Inter di Simone Inzaghi invece, ben dieci anni dopo l’ultima volta, ha ritrovato gli ottavi di finale, ma come seconda classificata alle spalle del Real Madrid di Carlo Ancelotti. Destino drasticamente differente per il Milan di Stefano Pioli che, nonostante la vittoria al Wanda Metropolitano, si è piazzato all’ultimo posto in classifica e non prenderà parte neanche ai sedicesimi di finale di Europa League. Come cambiano le strategie di calciomercato di Inter, Juventus e Milan dopo i risultati in Champions League

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Acri: “In arrivo tre giocatori importanti. Ai club italiani ‘consiglio’ Krisztian”

LEGGI ANCHE >>> VIDEO CM.IT | Roma, Mourinho in Europa all’esame della verità!

Calciomercato Inter e Juventus, obiettivi diversi

L’Inter di Simone Inzaghi potrebbe fiutare le giuste occasioni nella prossima finestra invernale di calciomercato. Il nome caldissimo è quello di Nahitan Nandez, esterno jolly del Cagliari di Walter Mazzarri. Il giocatore uruguaiano è un serio obiettivo della Beneamata e la formula può essere quella del prestito oneroso, magari sui 5-6 milioni di euro, con obbligo di riscatto fissato fra 18 mesi, ovvero nell’estate del 2023. Un’ipotesi decisamente praticabile caldeggiata anche dalla squalifica di Nicolò Barella. Il centrocampista sardo è stato infatti espulso direttamente da Brych e potrebbe saltare entrambe le gare di ottavi di finale. Nandez può essere la soluzione di scorta in questo caso.

LEGGI ANCHE >>> VIDEO CM.IT | Calciomercato Inter e Napoli, ritorno di fiamma Nandez: la situazione

La Juventus di Massimiliano Allegri invece, nonostante la qualificazione al primo posto in vista degli ottavi di Champions, potrebbe ancora andare a caccia di una punta a gennaio. Paulo Dybala, vero protagonista di questo inizio di stagione, e Alvaro Morata, bomber spagnolo, stanno crescendo, così come Moise Kean, ma servono gol in vista del rush finale di stagione. Mentre tiene banco il caso plusvalenze in casa bianconera, la Juventus continua a seguire con attenzione anche il mercato in uscita. Il nome più caldo è senza dubbio quello di Aaron Ramsey, centrocampista gallese che non ha trovato finora spazio e potrebbe lasciare già a gennaio.

LEGGI ANCHE >>> Inter terza, Napoli quarto a 6 punti dalla Juventus | Classifica senza VAR

Calciomercato Milan, le mosse a gennaio senza il tesoretto Champions

La qualificazione agli ottavi di Champions League avrebbe portato nuova linfa nelle casse del Milan di Stefano Pioli che ora dovrà operare a gennaio senza quegli introiti. Mentre si lavora alla partenza di Alessio Romagnoli, in scadenza di contratto al termine della stagione, i rossoneri dovranno riuscire a prendere un difensore centrale per sostituire Kjaer e un attaccante, considerando le precarie condizioni di Pietro Pellegri.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Malmoe, Allegri: “Domani giocano Rabiot e Rugani. Kean da valutare”

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Allegri perde un altro attaccante | UFFICIALE: si è operato

Il Milan potrebbe pensare al nome di Mattia Caldara, con un passato in rossonero, per la difesa mentre per l’attacco il grande sogno è Mauro Icardi, bomber del PSG sempre più ai margini della squadra allenata da Mauricio Pochettino. L’ipotesi più quotata può invece portare al nome di Andrea Belotti, centravanti e capitano del Torino di Ivan Juric in scadenza di contratto.