Calciomercato Juventus | Da Sarri a Cristiano Ronaldo e Higuain: chi resta e chi parte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10

Come cambiano le strategie del club bianconero anche per via del coronavirus, il futuro del tecnico e dei giocatori

CALCIOMERCATO JUVENTUS SARRI CRISTIANO RONALDO HIGUAIN PJANIC DOUGLAS COSTA CORONAVIRUS RUGANI / Il calcio, come tutto il mondo dello sport, è fermo a causa dell'emergenza coronavirus. Il calciomercato, tuttavia, non si arresta, o comunque continua a lavorare sottotraccia. Squadre all'opera per preparare le strategie in vista della prossima stagione, in attesa di capire cosa sarà di quella attuale e se quella che verrà potrà iniziare regolarmente. Ci pensa anche la Juventus, che sotto la regia del CFO Paratici valuta gli scenari futuri. Il punto su come cambiano le mosse dei campioni d'Italia, dal futuro di Sarri a quello di Cristiano Ronaldo, Higuain, Dybala, Douglas Costa, Pjanic, Khedira e le evoluzioni dell'emergenza coronavirus.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ESCLUSIVO Garcia: “Ecco il piano della Juventus per Cristiano Ronaldo”

Calciomercato Juventus, si riparte da Sarri e Cristiano Ronaldo

Sarà, innanzitutto, una Juventus che per la prossima annata dovrebbe ripartire in panchina da Maurizio Sarri. L'emergenza sanitaria in atto ha 'congelato' non soltanto le competizioni, ma anche i giudizi sull'operato dell'allenatore toscano, che pure, prima dello stop, era al comando della classifica e in corsa per la finale di Coppa Italia e per i quarti di finale di Champions League (anche se con lo svantaggio da recuperare contro il Lione nel ritorno degli ottavi). Niente ribaltone in panchina, dunque, ma conferma in vista per il tecnico. Nonostante i rumors, l'altro punto fermo dovrebbe essere Cristiano Ronaldo, che ha voglia di scrivere altre pagine importanti con il club piemontese e del resto in questa stagione stava dimostrando di avere un rendimento ancora all'altezza della sua fama nonostante i 35 anni sulla carta d'identità. Ha giurato amore ai bianconeri anche Dybala, a loro Paratici cercherà di affiancare il giusto mix tra giovani in rampa di lancio e giocatori affermati, per mantenere elevata l'asticella della competitività e rinnovare la rosa. Juventus che non molla il sogno Pogba e che ai vecchi obiettivi ne aggiunge di nuovi. Concorrenza numerosa per Ferran Torres, uno dei veri e propri pallini di Paratici, che inoltre va a caccia di un numero 9 per esaltare le doti di CR7. L'obiettivo primario è Harry Kane, che quasi certamente lascerà il Tottenham. Sul bomber britannico c'è anche il Manchester United, ma difficilmente i 'Red Devils' riceveranno un trattamento di favore dagli 'Spurs'.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus e Inter, buone notizie per Kane

Calciomercato Juventus e coronavirus: Higuain, Pjanic, Douglas Costa e il caso Rugani

L'emergenza coronavirus potrebbe aver cambiato molto i piani della Juventus soprattutto in uscita. Hanno fatto molto discutere le partenze dall'Italia di giocatori come Higuain, Pjanic, Douglas Costa, Khedira. L'interrogativo è se nella prossima stagione si rivedranno ancora tra i protagonisti in maglia bianconera. Se Douglas Costa ha già comunicato la data del rientro in Italia, ci sono molti più dubbi sugli altri. Higuain, polemiche a parte per la sua partenza verso l'Argentina, è in scadenza di contratto nel 2021, i discorsi sul rinnovo a questo punto diventano cruciali. Qualora non si arrivasse ad un accordo, la cessione in estate sarebbe praticamente scontata per non rischiare di perdere il giocatore a zero. Rischia di diventare un caso anche Pjanic, per il quale le voci di addio a questo punto prendono sempre più consistenza. Con il Psg, potrebbe essere imbastito uno scambio tra Pjanic e Icardi, con l'argentino altro vecchio obiettivo della Juventus a tornare di grande attualità in questi giorni. In bilico anche il destino di Khedira, già in precedenza in predicato di addio vista la sua poca affidabilità fisica. Non ha lasciato l'Italia, ma anche Bernardeschi è un candidato a dire addio alla Juventus, non essendo più ritenuto indispensabile. Nell'emergenza coronavirus, capitolo a parte per Rugani, con il caso esploso sulle tempistiche del tampone, in seguito alle dichiarazioni della sua compagna Michela Persico. Anche per il difensore, che ha trovato poco spazio in quest'annata come per le precedenti, si parla di una partenza: su di lui c'è la Fiorentina.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

Calciomercato Juventus, Higuain finisce in uno scambio

Juventus, Haaland sblocca l'affare: sfida all'Inter per il nuovo bomber