• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Herrera a Dier: tre 'candidature' dalla Premier

Calciomercato Juventus, da Herrera a Dier: tre 'candidature' dalla Premier

Marotta al lavoro per il dopo Pogba. Anche Wilshere potrebbe essere una pista appetibile


Herrera, Dier, Wilshere ©Getty Images
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

04/08/2016 13:14

CALCIOMERCATO JUVENTUS CENTROCAMPO HERRERA DIER WILSHERE / TORINO - In attesa del passaggio di Paul Pogba al Manchester United per la cifra record di oltre 130 milioni di euro, la Juventus continua a sondare il calciomercato per trovare un sostituto all'altezza dell'asso francese. Marotta e Paratici sono alla ricerca di un profilo di qualità, relativamente giovane, ma già con una discreta esperienza in campo internazionale.

La dirigenza di Corso Galileo Ferraris potrebbe allora dare uno sguardo in Premier League e vagliare alcune piste gradite a Massimiliano Allegri. Al tecnico bianconero, più che una pedina dalle caratteristiche similari a Pogba, servirebbe soprattutto un 'volante' davanti la difesa per rimpiazzare Marchisio, che non tornerà in campo prima di dicembre dopo il grave infortunio al ginocchio dello scorso aprile. Ander Herrera, in quest'ottica, si incastrerebbe alla perfezione con le alchimie dello scacchiere di Allegri, anche se per strappare il basco (legato fino al 2018 ai 'Red Devils') a Mourinho servirà un'offerta superiore rispetto ai 36 milioni di euro che il Manchester United versò nel 2014 nelle casse dell'Athletic Bilbao per acquistarlo.

Un altro nome appetibile in quel ruolo potrebbe essere Eric Dier, talentuoso regista del Tottenham messosi in evidenza con la selezione inglese a Euro 2016. Gli 'Spurs', vista anche la giovane età (classe '94) e il contratto in essere fino al 2020, difficilmente però si priveranno del loro gioiello per meno di 40 milioni di euro. Ultimo, ma non meno importante, la possibile candidatura di Jack Wilshere: il 26enne centrocampista non sarebbe più un intoccabile nell'undici di Wenger e il lunghissimo stop per la frattura al perone dell'ultima stagione ne ha abbassato la valutazione. E' in scadenza nel 2018, ma l'incognita sulle sue condizioni fisiche potrebbe frenare una possibile offensiva della 'Vecchia Signora'.




Commenta con Facebook