• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, Giacchierini ufficializza: "Visite ok, manca solo l'annuncio"

Calciomercato Napoli, Giacchierini ufficializza: "Visite ok, manca solo l'annuncio"

Il polivante centrocampista ha confermato il suo imminente trasferimento in azzurro


Emanuele Giaccherini ©Getty Images

15/07/2016 18:15

CALCIOMERCATO NAPOLI GIACCHERINI / NAPOLI - Emanuele Giaccherini è praticamente un giocatore del Napoli. Dopo le nostre anticipazioni e le parole di ieri del suo agente, l'ultima e definitiva conferma arriva direttamente dal giocatore stesso che è stato intercettato dai microfoni di 'Sky Sport': 

"Stamattina ho fatto le visite mediche, è andato tutto bene ora aspettiamo solamente la firma. Domani dovrei raggiungere il ritiro di Dimaro e speriamo di ufficializzare il prima possibile perché per me è una cosa bellissima giocare in una squadra come il Napoli. Sono molto eccitato! Giocare al 'San Paolo' deve essere molto emozionante: da avversario ti mette i brividi, quindi avere tutto quell’affetto da parte dei tifosi a proprio favore deve essere molto bello. Ho sentito già qualcuno da Dimaro? No, ancora non sono un giocatore del Napoli. Speriamo possa esserlo presto.

Higuain? Non parlo dei giocatori azzurri perché ci sono persone più adatte per farlo. In questo momento non mi sento di dare consigli ad Higuain. Ruolo? Io sono in grado di interpretare diversi ruoli dal centrocampo in su. Il Napoli gioca col 4-3-3 quindi potrei fare sia la mezzala che l'esterno nel tridente.

Conte al Chelsea? Sono contento per lui: ieri ho seguito la conferenza stampa e posso dire che ha già un ottimo livello di inglese. So che sarà all’altezza di quel campionato, dove ci sono tantissime squadre forti. Ma sono certo che fa bene. Porterà tanto lavoro e tanto sacrificio che sono delle componenti fondamentali per vincere. Credo di aver raggiunto la vetta della mia notorietà: sono contento perché credo di aver fatto qualcosa in questo calcio. Ma non ho ancora fatto nulla: ho voglia di fare tanto. Mi sento un giocatore maturo e nei prossimi anni mi sento di poter dare ancora tanto. 

Quanto ci terrei a vincere un altro scudetto dopo quelli con la Juventus? Moltissimo. Ma è molto difficile, perché so cosa significa vincere uno scudetto, ma le grandi squadre lottano per vincere il campionato quindi partiremo al pari delle altre. Poi il campionato dirà quello che saremo noi". 

D.G.




Commenta con Facebook