• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, addii e conferme dal ritiro azzurro

Calciomercato Napoli, addii e conferme dal ritiro azzurro

Sarri ritroverà la propria rosa a Castelvolturno. Ecco chi potrebbe dire addio


Maurizio Sarri © Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

06/07/2016 10:57

CALCIOMERCATO NAPOLI CASTELVOLTURNO DIMARO / NAPOLI - Quest'oggi alle ore 12 il Napoli si ritroverà a Castelvolturno, dove gli azzurri inizieranno a lavorare dal pomeriggio con Sarri fino a sabato, quando il gruppo partirà per Dimaro. Il tecnico avrebbe voluto una rosa completa dei nuovi acquisti ma, ad oggi, il solo volto nuovo è quello di Tonelli. 

Ecco la lista dei convocati di Sarri: "Reina, Sepe, Rafael, Contini; Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Tonelli, Maggio Luperto, Granata, Lasicki, Celiento; Allan, Jorginho, David Lopez, Grassi, El Kaddouri, Valdifiori, De Guzman, Dezi; Callejon, Gabbiadini, Negro, Roberto Insigne, Tutino, Dumitru".

Esentati dalla lista i calciatori impegnati con le rispettive Nazionali, così come Zuniga, escluso per la trattativa con il Watford, che sta entrando nel vivo. Il colombiano non sarà di certo l'unico a essere ceduto, essendoci svariati calciatori azzurri che potrebbero non completare il ritiro di Dimaro. 

Dopo tanta panchina, Maggio e Valdifiori sono alla ricerca di una nuova squadra, che possa garantirgli una certa continuità, come più volte ribadito dai rispettivi entourage. Lopez sembrava in lista di sbarco fino a un mese fa, per poi essere confermato da De Laurentiis. Grassi, così come Gabbiadini, sono due acquisti del mercato invernale, che Sarri ha adoperato rispettivamente per nulla e poco. Per il primo si valuta l'ipotesi del prestito, magari di ritorno all'Atalanta, mentre per il secondo, tra la Premier League e l'Inter in serie A, la soluzione sarebbe la cessione a titolo definitivo. Giuntoli dovrà inoltre trovare una soluzione convincente per De Guzman, un progetto utile alla crescita dei giovani azzurri e, dopo tanti prestiti, una soluzione definitiva per Dumitru.




Commenta con Facebook