• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Napoli-Empoli, ESCLUSIVO Monti: "Dettagli saranno decisivi. Mercato positivo ma..."

Napoli-Empoli, ESCLUSIVO Monti: "Dettagli saranno decisivi. Mercato positivo ma..."

Il giornalista de 'La Gazzetta dello Sport' ha parlato ai microfoni di Calciomercato.it


Maurizio Sarri © Getty Images
ESCLUSIVO
Gennaro Arpaia

31/01/2016 14:25

CALCIO SERIE A NAPOLI EMPOLI MONTI ESCLUSIVO / NAPOLI - Il giornalista della 'Gazzetta dello Sport', Gianluca Monti, è intervenuto ai microfoni di Calciomercato.it nel pre-partita di Napoli-Empoli: "Sul mercato del Napoli andrebbero fatte due considerazioni. Una di carattere tecnico assolutamente positiva, perché hai preso Grassi che è un buon prospetto e Regini, in prestito con diritto di riscatto, che è un discreto calciatore. Non hai alterato gli equilibri e hai innovato due reparti del campo. Un'altra, però, di carattere comunicativo che è assolutamente negativa: non ci si può permettere di fare proclami in un mercato come quello di gennaio che è più breve e ti lascia poco tempo per concludere operazioni. Se anche il Napoli avesse avuto soldi da investire e l'intenzione per farlo, è stata sbagliata la strategia, perché poi la piazza può rinfacciarti certi discorsi.

SFIDA ALL'EMPOLI - "La gara con l'Empoli, visto anche quanto fatto dalla Juve a Verona, diventa ancora più difficile. Gli azzurri dovranno essere bravi a sfruttare i dettagli, tipo l'assenza di Barba e la presenza di un calciatore come Camporese in difesa del quale Higuain può fare quello che vuole.

JUVE-NAPOLI - "La sfida del 13 febbraio a Torino sarà importante, ma non decisiva; al di là delle frasi fatte, la Juve resta più forte del Napoli e Sarri ha ragione quando dice che gli azzurri potrebbero concedersi qualche passo falso in più rispetto ai bianconeri vista la non abitudine a giocare a certi livelli".

SCUDETTO - "Se il Napoli dovesse vincere questo campionato sarebbe sicuramente una delle più grandi imprese della storia del calcio".




Commenta con Facebook