• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Marotta: "Per Draxler cifre spropositate. Hamsik..."

Calciomercato Juventus, Marotta: "Per Draxler cifre spropositate. Hamsik..."

L'amministratore delegato traccia il bilancio della sessione estiva della campagna trasferimenti


Beppe Marotta ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

02/09/2015 14:48

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA DRAXLER HAMSIK / TORINO - E' il giorno dei bilanci per la Juventus: dopo la conferenza di Hernanes, Beppe Marotta si presenta in sala stampa per fare un consuntivo sul calciomercato Juventus, chiuso con gli arrivi del brasiliano e del francese Mario Lemina. L'amministratore delegato bianconero spiega: "Siamo soddisfatti per quanto fatto sul calciomercato. Ringrazio i miei collaboratori, abbiamo costruito un gruppo vincente. Sono partiti tre calciatori che hanno dato molto a questa società e non era facile sostitubili, non solo a livello tecnico-tattico ma anche dal punto di vista umano. Però i calciatori passano, mentre le società restano e restano anche i successi". 

"Certamente - ha continuato Marotta - abbiamo subito una metamorfosi e serve un po' di rodaggio. Però siamo la Juventus e dobbiamo vincere: i giovani dovranno acquisire il prima possibile la nostra mentalità. Il gruppo costruito è di prospettiva, la qualità non mi preoccupa".

Ancora l'amministratore delegato della Juventus: "La nostra strategia è costruire una società solida raggiungendo obiettivi importanti attraverso l'equilibrio economico. Abbiamo costruito un gruppo particolare, con un mix tra giovani e calciatori esperti, poi siamo andati alla ricerca di un colpo importante. Si è parlato tanto di Draxler, ma abbiamo cercato anche altri calciatori, tipo Hamsik come ha detto ieri De Laurentiis: con il presidente del Napoli ci siamo sentiti più di 10 volte, la trattativa è durata un mese. Per il tedesco le cifre erano spropositate e non ha mai mostrato convinzione nel voler venire da noi".  Una battuta inevitabile anche su Paul Pogba: "Per comprarlo 100 milioni non bastano". 

Lasciando da parte il mercato, Marotta parla anche del campionato: "La Lega dovrebbe tener conto che una partita come Roma-Juventus non dovrebbe giocarsi alla seconda giornata: è una questione di spettacolo, non un modo per carcare alibi. Questa sfida è arrivata troppo presto e noi abbiamo avuto una preparazione particolare tra gli impegni delle nazioanli e la Supercoppa. Brava la Roma, ma sono solo tre punti. Il nostro campionato inizia adesso, dobbiamo recuprare subito". 

In conclusione si torna sul mercato e Marotta indica l'Inter come regina d'estate: "Ai nerazzurri va l'oscar del mercato, hanno cambiato tanto ma ora devono dimostrare il valore sul campo". 




Commenta con Facebook