• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, Rogg: "Aspettiamo Rossi. Avanti con Montella"

Calciomercato Fiorentina, Rogg: "Aspettiamo Rossi. Avanti con Montella"

Il Dg gigliato parla della sconfitta col Verona, del futuro dell'allenatore e dei fatti di Cagliari


Vincenzo Montella (Getty Images)
Matteo Torre (@torrelocchetta)

21/04/2015 15:00

Andrea Rogg, Direttore generale della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport24' per fare il punto della situazione in casa viola. L'ex Ad di Luxottica e Puma ha esordito commentando la sconfitta con il Verona: C'è evidentemente amarezza, ma assolutamente non sconforto. Ieri l'obiettivo di tutti era diverso, le circostanze della gara purtroppo hanno detto altrimenti. L'entusiasmo di guardare avanti è però integro, ci sono obiettivi importanti di qui a pochi giorni e siamo in lotta in Europa League con chance di giocarcela perlomeno alla pari giovedì sera. Inoltre non dimentichiamo che il campionato è una corsa a tappe e siamo ancora in gruppo. Siamo fiduciosi di poter riprendere rapidamente e immediatamente il percorso dopo quanto successo ieri sera.

FIORENTINA CAMP – "Il primo obiettivo è continuare a formare i bambini tramite valori sia sportivi che sociali, dando anche la possibilità ai ragazzi di fare amicizia. Basti pensare che Giuseppe Rossi ha cominciato da un camp estivo, nel corso del quale il Parma lo scovò. E' un progetto ad ampio respiro, di internazionalizzazione del brand attraverso i valori. L'obiettivo non è commerciale, ma portare il know how della Fiorentina, le nostre tecniche di formazione umana e culturale non solo in Italia ma anche all'estero".

ROSSI E MONTELLA – Il mercato Fiorentina rotea anche e forse soprattutto attorno al futuro del suo allenatore, così come c'è apprensione per le condizioni di 'Pepito'. Ma Rogg è chiaro su entrambi: "Sono due persone a cui siamo legati. Aspettiamo Giuseppe senza alcun tipo di fretta: sappiamo che ha sempre fatto la differenza in campo, per giocare a questi livelli bisogna essere integri e sta lavorando in modo durissimo da tanti mesi. Segue un processo di attenzione a ogni dettaglio, dal lavoro in campo alla dieta. Lo aspetteremo per fine campionato, altrimenti la prossima estate".
"Per quanto riguarda il mister – ha proseguito Rogg in merito a un possibile addio nella prossima sessione di calciomercato – è stato iniziato un processo di crescita insieme alla società qualche anno fa e credo sia stato di soddisfazione reciproca per ora. La società apprezza il lavoro di Vincenzo e da quanto percepisco è una soddisfazione ricambiata. Concentriamoci sulle partite finali, poi vedremo in che tempi e modi continuare questa relazione proficua".

ULTRAS CAGLIARI – "Come leggo l'episodio? La linea della società Fiorentina è molto chiara: noi siamo a favore dello sport, non di tutto ciò che mina e inquina lo sport dall'interno o dall'esterno. Qualsiasi forma di pressione o atteggiamento violenti contro i principi dello sport non è in linea con i nostri principi educativi e comportamentali".




Commenta con Facebook