• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Roma-Milan, Inzaghi: "Torneremo agli Scudetti. Sennò cosa sono venuto a fare?"

Roma-Milan, Inzaghi: "Torneremo agli Scudetti. Sennò cosa sono venuto a fare?"

L'allenatore rossonero ha analizzato il pareggio dello 'Stadio Olimpico'


Pippo Inzaghi (Getty Images)
Matteo Torre (@torrelocchetta)

20/12/2014 23:14

ROMA MILAN INZAGHI POSTPARTITA / ROMA - Pippo Inzaghi ha commentato Roma-Milan 0-0 ai microfoni di 'Sky Sport': "Sono felicissimo. E' chiaro che da quando siamo rimasti in dieci vedevo che stavamo diventando padroni del campo e ho pensato di poterla vincere. All'inizio, qualche mese fa, non avrei mai potuto pensare di venirmela a giocare così. Ora questa squadra mi rende molto orgoglioso: siamo stati fantastici stasera. Spiace per l'espulsione di Armero: il primo episodio è un fallo normale, sul secondo l'arbitro ha aspettato... Senza cuore a Roma si perde, non era facile".

OBIETTIVI - "Siamo il Milan, non dobbiamo lottare per il terzo posto ma tornare a vincere Scudetti. Fanno piacere i complimenti di Garcia e Sabatini, intenditori di calcio. Quando alleni il Milan devi essere ambizioso, sennò cosa sono venuto a fare? Voglio riportarlo ai fasti di un tempo, ma serve pazienza".

SASSUOLO - "Contro Napoli e Roma è facile fare grandi partite, ma dovremo essere bravi contro il Sassuolo in casa dopo la sosta".

ANCELOTTI - "Il mister mi ha consigliato Diego Lopez e Menez, per cui ringraziamolo!"




Commenta con Facebook