• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI VERONA-FIORENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI VERONA-FIORENTINA

Cuadrado imprendibile, Mario Gomez sfortunato. Toni combatte, Moras non c’è


Juan Cuadrado (Getty Images)
Raniero Mercuri

23/11/2014 17:02

ECCO LE PAGELLE DI VERONA-FIORENTINA

 

VERONA

Rafael 6 – Non ha colpe né sul gol di G.Rodriguez né su quello di Cuadrado. Per il resto, al 14’ p.t. è reattivo sul destro di Cuadrado. Poi, al 19’ p.t., respinge in angolo il colpo di testa di G.Rodriguez, negandogli il raddoppio.

Gonzalez 5,5 – Soffre un po’ troppo le discese di Alonso, che sfonda più di qualche volta dalla sua parte.

Moras 5 – Il peggiore. Disattento, poco convinto negli appoggi. Grave errore al 27’ p.t., quando con uno svarione lancia M.Gomez solo davanti a Rafael. Fortuna per lui che la palla spizza la traversa. Anche nella ripresa soffre troppo sia le incursioni di Cuadrado che gli inserimenti dei centrocampisti viola.

Marquez 5,5 – Perde G.Rodriguez sul gol del vantaggio fiorentino. Sbavatura che pesa. Per il resto gioca con la solita autorità.

Agostini 5 – Joaquìn lo fa dannare per quasi tutto il primo tempo. Non scende quasi mai sulla fascia.

Ionita 6 – Mandorlini lo sistema esterno destro di centrocampo nel sorprendente quattro-quattro-due iniziale. Parte bene, tampona e riparte spesso in contropiede. Poi, a metà primo tempo e sotto di un gol, torna in attacco nel classico quattro-tre-tre. Determinato.

Obbadi s.v. Dall’8’ p.t. Campanharo 5,5 – Deve far legna a centrocampo. La fa, ma quando si tratta di metterci un po’ di tecnica non ruba l’occhio, per usare un eufemismo.

Tachtsidis 6 – E’ la mente dei gialloblu. Parte forte, al 3’ p.t. scarica un destro dal limite tra le braccia di Neto. Garantisce equilibrio a tutta la squadra. Dal 36’ s.t. Saviola s.v.

Hallfredsson 6,5 – Uno dei più attivi. Parte largo a sinistra a centrocampo, scendendo spesso e volentieri sull’out e mettendo in area qualche palla niente male. Come quella che serve al 33’ p.t. a Toni, che centra la traversa. Dal 25’ s.t. Christodoulopoulos 6 – Con un bel colpo di testa sfiora il gol del due a due.

N.Lopez 6,5 – Vivace, testardo. A volte troppo, quando cerca dribbling impossibili. Firma il gol dell’ uno a uno involandosi verso Neto e infilandolo in uscita.

Toni 6,5 – Il migliore. Bene l’eterno bomber veronese. Duella con G.Rodriguez, avendo spesso la meglio. Come al 38’ p.t., quando vince un contrasto con lo spagnolo ed offre a N.Lopez l’assist per il pareggio. In più, al 33’ p.t., con un gran tocco di destro centra in pieno la traversa. Rinato. O eterno, fate voi.

All. Mandorlini 5,5 – Decide in partenza di schierare i suoi con il quattro-quattro-due, per vincere i duelli sulle fasce. Il gioco gli riesce poco. Infatti trova il pari proprio quando decide di tornare al più collaudato quattro-tre-tre.

 

FIORENTINA

Neto 5,5 – N. Lopez lo infila in uscita, portando la gara sull’uno a uno. Poteva sicuramente fare meglio, almeno in quella circostanza.

Savic 6 – Copre abbastanza bene le incursioni dei centrocampisti veronesi.

G.Rodriguez 6 – Il voto è la media tra il gol del momentaneo vantaggio viola, che firma al 15’ p.t. con un tap-in dopo gli sviluppi di un corner, e la palla che regala a Toni al 38’ p.t., che dà il via all’azione del pari gialloblu.

Basanta 5,5 – Va in difficoltà quando N.Lopez decide di puntarlo. Per il resto, la determinazione non gli manca.

Joaquìn 6,5 – Tra i migliori. Fa diventare matto Agostini sulla fascia destra, puntandolo e andandogli via spesso e volentieri. Spedisce in area di rigore un gran numero di cross tesi e pericolosi, poco sfruttati dai compagni. Dal 32’ s.t. Babacar 6 – Lotta e tiene palla.

M.Fernandez 5,5 – Un po’ in ombra. Da uno con la sua tecnica ci aspettiamo sempre molto di più.

Pizarro 6 – Si fa ammonire al 35’ p.t. per fallo su Toni. Troppo nervoso, senza dubbio. Tuttavia, quando fa girare palla, gira tutta la Fiorentina. Essenziale.

B.Valero 6,5 – Buona prova del centrocampista spagnolo. Una giocata su tutte: al 14’ p.t. con una palla fantastica in verticale lancia Cuadrado solo davanti a Rafael, che si oppone con i piedi al destro del colombiano.

Alonso 7 – Davvero molto bene. Il Re degli assist oggi al Bentegodi: al 15’ p.t. di testa spizza la palla per il vantaggio firmato da G.Rodriguez, poi al 16’ s.t. crossa da sinistra per il tap-in di Cuadrado, che fa uno a due. Dal 17’ s.t. Vargas 6 – Entra in corsa con la giusta grinta.

Cuadrado 7 - Il migliore. Sigla il gol decisivo al 16’ s.t., con un tap-in da due passi su cui Rafael non può davvero nulla. Gioca, un po’ a sorpresa, da seconda punta in appoggio a M.Gomez. In realtà, svaria un po’ da tutte le parti, portando spesso fuori posizione sia Savic che Balanta. A tratti incontenibile.

M.Gomez 6 – Ci aspettiamo tutti molto di più da lui, ancora lontano parente del bomber che imperversava in Bundesliga. Un sussulto ce l’ha: al 27’ p.t. ruba palla a Moras e si invola verso Rafael, spizzando la traversa con un bel destro ad incrociare. Sfortunato. Dal 36’ s.t. Kurtic s.v.

All. Montella 6,5 – Sceglie il tre-cinque-due per la trasferta insidiosa del Bentegodi, sistemando Cuadrado seconda punta. Scelta azzeccata, il colombiano lo premia con il gol vittoria.

Arbitro: Di Bello 5,5 – Da rivedere il contatto nel primo tempo tra Cuadrado e Rafa Marquez: l'arbitro lascia proseguire, ma resta più di qualche dubbio. Buona la distribuzione delle ammonizioni.

 

TABELLINO

VERONA-FIORENTINA 1-2

Verona (4-4-2): Rafael; Gonzalez, Moras, Marquez, Agostini; Ionita, Obbadi (Dall’8 p.t. Campanharo), Tachtsidis (Dal 36’ s.t. Saviola), Hallfredsson (Dal 25’ s.t. Christodoulopoulos); N.Lopez, Toni.  All. Mandorlini

Fiorentina (3-5-2): Neto; Savic, G.Rodriguez, Basanta; Joaquìn (Dal 32’ s.t. Babacar), M.Fernandez, Pizarro, B. Valero, Alonso (Dal 17’ s.t. Vargas); Cuadrado, M.Gomez (Dal 36’ s.t. Kurtic).  All. Montella

Arbitro: Marco Di Bello di Brindisi

Marcatori: 15’ p.t. G.Rodriguez (F), 38’ p.t. N.Lopez (V), 16’ s.t. Cuadrado (F)

Ammoniti: 25’ p.t. Campanharo (V), 35’ p.t. Pizarro (F), 39’ p.t. Neto (F), 41’ p.t. B.Valero (F), 42’ s.t. Christodoulopoulos (V)

Espulsi: -




Commenta con Facebook