• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Serie A, le decisioni del giudice sportivo: stangata per Cannavaro, i fischia salvano la Juve

Serie A, le decisioni del giudice sportivo: stangata per Cannavaro, i fischia salvano la Juve

Tre giornate al difensore del Sassuolo per le espressioni ingiuriose rivolte all'arbitro dopo l'espulsione



19/05/2014 17:28

SERIE A GIUDICE SPORTIVO CATANIA CANNAVARO / MILANO - Tre turni di stop per il difensore del Sassuolo Paolo Cannavaro, reo di aver rivolto espressioni ingiuriose nei confronti dell'arbitro dopo aver commesso un fallo grave di gioco durante la sfida con il Milan. Questa la decisione del giudice sportivo che ha disposto un'ammenda da 10mila euro per il Catania per lo striscione "dal contenuto oltraggioso per la memoria dell'ispettore di polizia Filippo Raciti" esposto dal 20° al 25° della sfida con l'Atalanta. Multa da 3mila euro anche per la Lazio per l'invasione di campo di un tifoso biancoceleste. Nessuna sanzione, invece, per la Juventus per lo striscione rivolto sempre a Filippo Raciti. Graziata la società bianconera per aver collaborato con le forze dell'ordine e, soprattutto, per i fischi dei propri sostenitori che hanno immediatamente manifestato il loro dissenso, si legge nel comunicato.

Questi i giocatori squalificati per un turno: De Sciglio (Milan), Mexes (Milan), Cuadrado (Fiorentina), Pereirinha (Lazio), Mustafi (Sampdoria), Pazienza (Bologna), Pinzi (Udinese), Emerson (Livorno), Roncaglia (Fiorentina), Vives (Torino).

L.P.




Commenta con Facebook