• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, trentaduesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, trentaduesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Mattia Destro (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

04/04/2014 15:30

FANTACALCIO SERIE A TRENTADUESIMA GIORNATA / ROMA - La Serie A torna in campo per disputare il trentaduesimo turno. La giornata sarà aperta sabato alle 18 dal derby tra Chievo e Verona. Alle 20.45 scenderanno in campo Inter e Bologna. Domenica alle 12.30 è in programa Lazio-Sampdoria. Cinque gare alle 15 (tra le quali spiccano Cagliari-Roma e Fiorentina-Udinese) con Parma-Napoli che sarà il posticipo delle 20.45. Lunedì Juventus-Livorno è in agenda alle 19 mentre Genoa-Milan chiuderà la giornata alle 21.

CHIEVO-VERONA

Derby di Verona tra due squadre bisognose di punti. Il Chievo di Eugenio Corini vuole vincere per la salvezza mentre il Verona di Andrea Mandorlini vuole dimostrare di non aver tirato i remi in barca. Nei clivensi consigliamo Rigoni, Hetemaj e Paloschi. Evitate Guana e Cesar. La sorpresa può essere Obinna, in crescita. Tra gli scaligeri affidatevi a Romulo, Hallfredsson e Toni. Sconsigliamo Maietta e Cacciatore. Attenzione alla velocità di Iturbe.

INTER-BOLOGNA

Match delicato per entrambe le compagini. L'Inter di Walter Mazzarri vuole reagire dopo il clamoroso 2-2 col Livorno. Il Bologna di Davide Ballardini cerca un risultato prestigioso per rilanciarsi in chiave salvezza. Nei nerazzurri consigliamo Rolando, Hernanes e Palacio. Evitate D'Ambrosio e Cambiasso. La sorpresa può essere Alvarez con la sua tecnica. Tra i felsinei affidatevi a Christodoulopoulos, Kone e Cristaldo. Sconsigliamo Curci e Natali. Attenzione alla voglia di gol di Rolando Bianchi, anche a partita in corso.

LAZIO-SAMPDORIA

Sfida affascinante tra due squadre in salute. La Lazio di Edy Reja sta rincorrendo la zona Europa League. La Sampdoria di Sinisa Mihajlovic è più indietro ma ha cambiato marcia con l'arrivo del tecnico serbo. Nei biancocelesti consigliamo Lulic, Candreva e Klose. Evitate Marchetti e Cana. La sorpresa può essere Keita, una spina nel fianco di qualsiasi difesa. Tra i blucerchiati affidatevi a Palombo, Gabbiadini ed Eder. Sconsigliamo Fornasier e Berardi. Attenzione alle incursioni di Soriano.

ATALANTA-SASSUOLO

Partita tra due formazioni che vivono momenti opposti. L'Atalanta di Stefano Colantuono è una delle squadre più in forma della Serie A mentre il Sassuolo di Eusebio Di Francesco è penultimo. Negli orobici consigliamo Bonaventura, De Luca e Denis. Evitate Lucchini. La sorpresa può essere Estigarribia, che è in buona forma. Tra i neroverdi affidatevi a Magnanelli, Zaza e Sansone. Sconsigliamo Ariaudo e Longhi. Attenzione a Berardi, uno dei pochi che può accendere la luce.

CAGLIARI-ROMA

Scontro che si preannuncia combattuto. Il Cagliari di Diego Lopez è infatti molto discontinuo ma ha comunque bisogno di punti salvezza. La Roma di Rudi Garcia vuole continuare a vincere per mettere pressione alla Juventus. Nei sardi consigliamo Conti, Ibarbo e Nené. Evitate Avramov e Del Fabro. La sorpresa può essere Vecino, a suo agio negli schemi dell'allenatore rossoblu. Tra i giallorossi affidatevi a Pjanic, Destro e Totti. Sconsigliamo Romagnoli. Attenzione alle discese di Gervinho.

CATANIA-TORINO

Match interessante tra due formazioni con obiettivi diversi. Il Catania di Rolando Maran ha bisogno di una vittoria per provare a riaprire la pratica salvezza. Il Torino di Giampiero Ventura invece con tre punti potrebbe tornare a sognare l'Europa League. Negli etnei consigliamo Keko, Bergessio e Barrientos. Evitate Andujar e Bellusci. La sorpresa può essere Monzon, uno dei più positivi in questo periodo. Tra i granata affidatevi a Darmian, Cerci ed Immobile. Sconsigliamo Maksimovic e Vives. Attenzione ad El Kaddouri che può fare male all'avversario in qualsiasi momento.

FIORENTINA-UDINESE

Gara che promette spettacolo. La Fiorentina di Vincenzo Montella infatti deve vincere per mantenere il quarto posto mentre l'Udinese di Francesco Guidolin ha raggiunto la salvezza e può giocare senza patemi. Nei viola consigliamo Cuadrado, Borja Valero ed Ilicic. Evitate Diakité e Roncaglia. La sorpresa può essere Matri, che deve rispondere alle troppe critiche. Tra i friulani affidaevi a Pereyra, Basta e Muriel. Sconsigliamo Allan e Badu. Attenzione alla fantasia di Bruno Fernandes.

PARMA-NAPOLI

Altra partita che potrebbe regalare emozioni. Il Parma di Roberto Donadoni viene da tre sconfitte consecutive e vuole rialzarsi per continuare a sognare l'Europa League. Il Napoli di Rafa Benitez invece vuole proseguire il periodo positivo per blindare il terzo posto. Nei crociati consigliamo Parolo, Biabiany e Cassano (anche se è in dubbio). Evitate Felipe e Molinaro. La sorpresa può essere Schelotto che sembra rinato. Tra i partenopei affidatevi a Callejon, Insigne ed Higuain. Sconsigliamo Fernandez ed Inler. Attenzione a Mertens, anche a partita in corso.

JUVENTUS-LIVORNO

Match che ha il valore di un testacoda. La Juventus di Antonio Conte è la squadra capoclassifica e vuole tornare a vincere dopo il ko di Napoli. Il Livorno di Domenico Di Carlo sogna un risultato prestigioso che sarebbe fondamentale per la corsa salvezza. Nei bianconeri consigliamo Pirlo, Pogba e Tevez (le cui condizioni sono però da valutare). Evitate Isla. La sorpresa può essere Vucinic che potrebbe avere una chance a gara in corso. Tra gli amaranto affidatevi a Greco, Paulinho ed Emeghara. Sconsigliamo Piccini e Rinaudo. Attenzione agli inserimenti di Benassi.

GENOA-MILAN

Scontro tra due squadre molto discontinue. Il Genoa di Gian Piero Gasperini vuole vendicare la sconfitta col Verona mentre il Milan di Clarence Seedorf vuole dare seguito alle vittorie con Fiorentina e Chievo. Nei grifoni consigliamo Antonelli, Gilardino e Sculli. Evitate De Maio e Sturaro. La sorpresa può essere Bertolacci, che può far male agendo per vie centrali. Tra i rossoneri affidatevi a Kakà, Taarabt e Balotelli. Sconsigliamo Bonera ed Emanuelson. Attenzione a Poli che sente aria di derby.




Commenta con Facebook