• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > L'Editoriale di Sugoni - Djordjevic, Bastos, Floccari, Vucinic: tutte le sfide di mercato in Ita

L'Editoriale di Sugoni - Djordjevic, Bastos, Floccari, Vucinic: tutte le sfide di mercato in Italia e all'estero

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di 'SkySport24


Mirko Vucinic (Getty Images)
Alessandro Sugoni

20/01/2014 11:30

EDITORIALE SUGONI DJORDJEVIC FLOCCARI VUCINIC BASTOS / MILANO - Dopo averci pensato un po', dopo essersi consultato con il suo agente Alessandro Lucci, alla fine ha deciso: Filip Djordjevic ha scelto la Lazio. Arriverà a luglio a costo zero, annuncerà la sua decisione fra dieci giorni, alla fine della sessione invernale di mercato, quando potrà legarsi liberamente ad un nuovo club. L'Inter ha provato ad inserirsi, offrendo un ingaggio più alto al giocatore ed anche un indennizzo al Nantes, ma alla fine per Djordjevic è stato decisivo il progetto della Lazio, che considera Djordjevic un elemento centrale - e fondamentale - per il dopo Klose.

E' stato un weekend felice per le romane sul mercato. Se la Lazio ha vinto il duello con l'Inter, la Roma si è assicurata quello con il Napoli per Bastos: prestito con diritto di riscatto fissato a 3.5 milioni di euro e il brasiliano, che giocava negli Emirati Arabi, ha ritrovato Garcia, suo allenatore ai tempi del Lille. E in questo caso, più che l'aspetto economico, è stato decisivo il rapporto con l'allenatore, che ha chiamato Bastos e gli ha fatto cambiare maglia, quando sembrava già destinato al Napoli.

Per due sfide di mercato decise, ce ne sono tante altre ancora aperte. Apertissima è la corsa a Sergio Floccari, protagonista di quasi ogni sessione, perché in quasi ogni sessione sembra destinato a lasciare la Lazio. Per lui c'è in corso un derby emiliano. Il Bologna - che però ha ritrovato di colpo Bianchi - lo punta ormai da un anno e spera di riuscire a strapparlo a Lotito, ma il Sassuolo - che un attaccante vuole farlo a tutti i costi - al momento è in vantaggio.

Difficile dire chi sia in vantaggio per assicurarsi Mirko Vucinic. Qui la lotta è tutta straniera: Arsenal, Tottenham, forse anche Chelsea. Le pretendenti sono tante. Il problema è che per ora chi lo ha chiesto, lo ha chiesto in prestito. L'impressione è che la prima che farà un'offerta adeguata alla Juve - che chiede circa 12 milioni - possa riuscire ad assicurarselo. E così la corsa al montenegrino diventa anche una corsa contro il tempo.




Commenta con Facebook