Breaking News
© Getty Images

Juventus, Pastorello: "Lichtsteiner voleva andare via. La situazione gli va stretta"

Ecco le parole del noto procuratore in merito ad alcune trattative

CALCIOMERCATO JUVENTUS PASTORELLO LICHTSTEINER / TORINO - Nel corso del mercato estivo si è parlato molto del futuro di Lichtsteiner, commentato, in un'intervista concessa a 'Sportmediaset', dal noto procuratore Federico Pastorello: "L'agente di Stephan è suo fratello Marco, con il quale ho collaborato a lungo. Come esperto in materia, posso dire che Lichtsteiner aveva espresso il desiderio di cambiare squadra, dopo tanti anni alla Juve, anche in seguito all'arrivo di Dani Alves"

TRATTATIVE - "Mi risultano trattative con squadre straniere e una italiana, l'Inter. Alla fine però non si è concretizzato nulla. La Juventus era forse più incline a venderlo all'estero, così come accaduto con Brozovic, che l'Inter avrebbe forse venduto a un club straniero".  

LICHTSTEINER - "Lo conosco e questa situazione gli andrà un po' stretta. E' un professionista serio però e accetterà ogni decisione di Allegri".

CANDREVA - "Credo che, dopo cinque stagioni alla Lazio, avesse dato tutto. La sua cessione è stata un beneficio per tutti".

PASALIC - "Chelsea? Diciamo che ora è ancora presto per parlare di mercato. E' arrivato l'ultima settimana della finestra estiva, dopo un lunghissimo infortunio alla schiana. Credo troverà spazio al Milan. Ha le qualità per diventare un titolare".

PEPITO ROSSI - "Ogni giocatore pensa alla propria Nazionale. E' andato al Levante per giocare con continuità ma non è riuscito a essere convocato all'Europeo. Ora è al Celta Vigo e sta facendo bene. Vedremo cosa deciderà Ventura".

L.I.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv