• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia-Armenia, Prandelli: "Con Balotelli si esagera sempre. Domani 7-8 novita'"

Italia-Armenia, Prandelli: "Con Balotelli si esagera sempre. Domani 7-8 novita'"

Il commissario tecnico parla alla vigilia dell'ultimo match del girone di qualificazione


Prandelli (Getty Images)

14/10/2013 18:47

ITALIA ARMENIA CONFERENZA PRANDELLI LIVE / NAPOLI - Non servirà per la classifica, ma Italia-Armenia è una partita che ha molti spunti interessanti: Cesare Prandelli ne parlerà in conferenza stampa alla vigilia del match del 'San Paolo'. Calciomercato.it seguirà per voi le dichiarazioni del ct della Nazionale

FORMAZIONE - "Dopo l'allenamento saremo più precisi. Devo valutare qualche giocatore ma ci saranno parecchi cambi perché con due partite di fila abbiamo fatto sempre fatica e voglio 7-8 giocatori motivati. Marchetti giocherà titolare. Balotelli? E' presto per dirlo, valuteremo nelle prossime ore. Ieri, comunque, non ha avvertito alcun problema".

BALOTELLI - "Siamo sempre esagerati nei suoi confronti anche se spesso se le va a cercare. Sono sulla stessa linea fornita da Abate e Valentini. L'argomento è chiuso: Mario non deve spiegare nulla. Rapporto? E' un po' come un figlio quindi ci sono sia i momenti belli che quelli di incazzatura".

CASSANO - "Sembriamo già alla vigilia del Mondiale con tutte queste voci sui possibili convocati. Su Antonio non voglio rispondere perché gli mancherei di rispetto, prima dovrei parlare con lui".

ARMENIA - "Solo vincendo possiamo restare testa di serie. Sono molto preoccupato perché ci sono state diverse distrazioni, ma dopo l'allenamento magari cambio umore. Abbiamo l'obbligo di giocar bene ma i nostri avversari proveranno a metterci in difficoltà visto che ancora si giocano il secondo posto".

MONDIALE - "Non occorrono le polemiche per giocare bene. Spero che la squadra arrivi in Brasile convinta dei propri mezzi".

INSIGNE - "Lorenzo è molto motivato, mi auguro che domani ci dia una mano per far giocare bene l'Italia".

GIUSEPPE ROSSI - "In questo momento lo sto coccolando, facendogli assaporare il clima azzurro, ma quando l'ho convocato non avevo il pensiero di utilizzarlo. Non è escluso comunque, a seconda di come si mette la partita, di fargli fare qualche minuto".

 




Commenta con Facebook