• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-CREMONESE

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-CREMONESE

Lafferty e Pisano regalano la prima gioia alla formazione di Gattuso. Buona indicazioni anche dalla compagine di Torrente.


Kyle Lafferty(Getty Images)
Giorgio Elia

11/08/2013 22:48

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-CREMONESE/PALERMO - Allo stadio 'Renzo Barbera' il Palermo supera per 2-1 la Cremonese nell'impegno valido per il secondo turno della Tim Cup. Inizio positivo da parte della formazione di Gennaro Gattuso all'esordio in panchina in Italia, con il successo con i lombardi che schiude le porte del turno successivo con il Verona. Buona la prova dell'undici di Torrente, con risposte positive in vista del prossimo campionato. 

PALERMO

Sorrentino 6 - Diverse uscite con buona scelta di tempo a sventare pericoli eventuali e un buon intervento su Abbruscato per l'esperto estremo difensore rosanero, che non riesce comunque a mantenere inviolata la sua porta freddato proprio dall'esperto attaccante del club lombardo.

Pisano 6,5 - Scende in campo con la pesante responsabilità della fascia da capitano al braccio, lottando su ogni pallone ed offrendo un discreto contributo ala sua formazione anche in fase di costruzione della manovra offensiva, con buone discese sulla fascia destra. Mette in ghiaccio il successo finale con la rete del raddoppio su sviluppo di un calcio piazzato.

Andelkovic 6 - Dopo due stagioni lontano da Palermo con esperienze maturate nella serie cadetta torna a vestire la maglia rosanero, confermando di essere giocatore ben diverso da quello che aveva meritato una cocente bocciatura nei suoi primi passi in Italia.

Terzi 6,5 - Giganteggia al centro della difesa del quartetto schierato da Gattuso, ingaggiando e vincendo con costanza i duelli con Abbruscato.

Daplerà 6,5 - Quasi increduli i tifosi del Palermo nel poter constatare il ritorno di un terzino sinistro degno di tale nome, con lo svizzero che riesce fin da subito ad entusiasmare il popolo rosanero con le sue doti fisiche e atletiche.

Bolzoni 6 - Con N'Goyi compone una coppia di centrali di centrocampo tutta corsa e muscoli, facendosi notare più del compagno di reparto in fase di impostazione della manovra di gioco, maggiormente interpellato nel giro palla della formazione rosanero. Unico neo della serata l'errore in fase di disimpegno che porta al rigore realizzato da Abbriìuscato.

N'Goyi 6,5 - Recupera una quantità infinita di palloni confermando quanto di buono detto nei suoi riguardi in fase di presentazione.

Lores 6,5 - Tornato in rosanero dopo l'esperienza nel campionato russo dimostra grande voglia di fare a tratti poco supportata dai risultati sul terreno di gioco, confermando comunque di poter realmente giocarsi le sue carte nel nuovo Palermo targato Gattuso.

Dybala 7 - Il piccolo talento argentino sente sulle spalle il peso della responsabilità consapevole di dover ricambiare la fiducia concessa dalla società e della tifoseria, lottando con tenacia su ogni pallone e regalando saggi di tecnica individuale che fanno sicuramente ben sperare per quella che dovrà essere la stagione del riscatto personale. Dal 85's.t. Troianiello s.v.

Stevanovic 7 - In continua pressione sulla fascia sinistra fa ammattire Avogadri, mettendo il suo zampino nell'azione della rete di Lafferty che sblocca l'incontro. Dal 70's.t. Di Gennaro 6 - Lascia soltanto intravedere le sue grandi doti tecniche, poco interpellato dai compagni in campo.

Lafferty 7 - Si presenta nel migliore dei modi ai suoi nuovi tifosi con un destro a foro che sblocca il risultato, lottando con decisione contro l'intera difesa avversaria e rendendosi pericoloso in diverse occasioni sfiorando la doppietta personale. Dal 52's.t. Hernandez 6 - Entra in campo con una grandissima voglia di fare riuscendo a impensierire la retroguardia avversaria con le sue doti tecniche e la sua velocità, non riuscendo a lasciare però a lasciare il suo segno sull'incontro.

Allenatore Gattuso 6,5 - Convince il suo Palermo alla prima uscita ufficiale stagione, per una formazione ancora con ampi margini di crescita ma che dimostra già di avere idee ben chiare di gioco e individualità importanti sulle quali puntare. 

CREMONESE

Bremec 6 - Non ha particolari colpe sulle reti messe a segno dalla formazione di casa, evitando un passivo ben più pesante in più di una circostanza.

Avogadri 5 - Serata da dimenticare per l'esterno destro della formazione lombarda, in costante difficoltà nel tenere a bada il tarantolato Stevanovic.

Giorgi 5 - Da un suo disimpegno non perfetto parte l'azione del gol di Lafferty che sblocca l'incontro, per una prestazione non priva di eccessive sbavature.

Caracciolo 5,5 - Più concentrato e sul pezzo del suo compagno di reparto, non disdegna le maniere dure per arrestare l'azione del diretto avversario di turno.

Visconti 6 - Spinge poco sull'out mancino impegnato nell'arrestare l'azione di Lores, riuscendo comunque a cavarsela egregiamente al cospetto dell'esterno uruguaiano.

Armellino 5 - Mediano puro assiste Loviso in mezzo al campo in fase di recupero della sfera, completandosi con il compagno di reparto. Dal 45's.t. Baiocco 6 - Fischiatissimo dal pubblico di casa per i suoi trascorsi al Catania, entra in campo regalando il suo contributo in mezzo al campo in fase di recupero del pallone.

Loviso 6 - Tra gli elementi più tecnici a disposizione di mister Torrente, regala geometrie alla manovra della sua squadra facendo spesso partire l'azione di gioco dai suoi piedi.

Palermo 6 - La stella della formazione di Torrente resta offuscata limitato a dovere dal duo Bolzoni-N'Goyi nella prima frazione di gioco, riuscendo a far meglio nella ripresa andando vicino alla rete del pari per i suoi con una gran botta mancina che si infrange sul palo alla sinistra di Sorrentino.

Casoli 5 -  Meno reattivo e in palla di Carlini, perde il confronto diretto con Daprelà. Dal 54' Caridi 5,5 - Entra con grande determinazione in campo non riuscendo però a suonare la sveglia per i suoi.

Abbruscato 6,5 - Mette tutta la sua esperienza al servizio della squadra battagliando con i centrali avversari e sfiorando la rete personale in un'occasione, con Sorrentino però pronto a negargli la gioia del gol, riuscendo comunque nel riscatto nella ripresa realizzando con freddezza il rigore concesso dal direttore di gara.

Carlini 6 - Riesce più di Casoli ad appoggiare la manovra offensiva della sua squadra imbeccando in più di una circostanza Abbrascuto, terminale offensivo di riferimento del tridente schierato da Torrente. Dal 81's.t. Francoise s.v.

Allenatore Torrente 6 - La sua squadra prova a limitare al meglio i danni, riuscendo comunque a fornire una buna prestazione contro un'avversaria accreditata alla vittoria del prossimo campionato cadetto.

Arbitro Ghersini 6 - Buona direzione di gara da parte del fischietto ligure. 

TABELLINO

PALERMO-CREMONESE    2-1

PALERMO: Sorrentino; Pisano, Andelkovic,  Terzi,  Daprelà;  Bolzoni, Ngoyi;  Lores,  Dybala(Troianiello 85's.t.), Stevanovic(Di Gennaro 70's.t.);  Lafferty(Hernandez 52's.t.). A disp.:  Ujkani, Struna,  Milanovic, Sanseverino,  Vazquez, Bacinovic, Goldaniga,  Malele,  Embalo. All. Gennaro Gattuso.

CREMONESE: Bremec,  Avogadri,  Giorgi,  Caracciolo,  Visconti; Armellino(Baiocco 45's.t.),  Loviso,  Palermo; Casoli(Caridi 54's.t.),  Abbruscato , Carlini(Francoise 81's.t.). A disp.:  Galli, Mascolo,  Martina Rini, Arpii, Sambugaro, Brighenti. All.: Vincenzo Torrente.

Arbitro: Ghersini

Marcatori: Lafferty (P) 15' p.t. PIsano (P) 60's.t., Abbruscato (C) 75's.t.

Ammoniti:  Avogadri (C), Bolzoni ℗, 

Espulsi: Caracciolo (C)  

 




Commenta con Facebook