• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > 'ITALIANS' - Le pagelle degli 'Italiani' all'estero: Julio Cesar salva tutto. Sn

'ITALIANS' - Le pagelle degli 'Italiani' all'estero: Julio Cesar salva tutto. Sneijder esordio cosi' cosi'

Tutti i voti degli ex giocatori del nostro campionato che hanno salutato l'Italia nelle ultime sessioni di mercato


Julio Cesar (Getty Images)
Hervé Sacchi

30/01/2013 12:34

ITALIANS VOTI PAGELLE ITALIANI ESTERO EX GIOCATORI / ROMA - Continua il bell'inizio di annata solare per Julio Cesar. L'ex portiere dell'Inter è stato infatti uno dei protagonisti del 'Tuesday-Night' della Premier League. Lo 0-0 tra Qpr e City si è protratto fino al novantesimo grazie a due miracolose parate del brasiliano che porta a casa, praticamente da solo, un punto importantissimo per la sua squadra.
Giornata scialba per i parigini Ibra, Verratti e Lavezzi. Solo l'argentino fa qualcosa in più degli altri. Il Psg vince grazie ad un autogol e, poco importa, se l'Ibra-dipendenza viene messa da parte.
In Turchia c'è invece da registrare l'esordio di Sneijder con la maglia del Galatasaray. Tanto entusiasmo ma poca sostanza per l'olandese, il quale deve ancora trovare la forma migliore. Male, malissimo, il compagno di squadra Felipe Melo, espulso nel derby contro il Besiktas.


Zlatan Ibrahimovic (Paris Saint-Germain): 5,5 - Trova un buon affiatamento con Lucas, ma gli spunti personali in gara sono veramente pochi. Periferico, non riesce a entrare nel vivo del gioco come in altre occasioni. MARGINALE

Thiago Silva (Paris Saint-Germain): S.V. - Infortunato.

Marco Verratti (Paris Saint-Germain): 5,5 - Rimpiazza l'infortunato Thiago Motta a partita in corso. Gioca mezz'ora nel secondo tempo senza creare grosse trame di gioco. Prova a contenere gli avversari, spendendo qualche fallo di troppo. FUORI MANO

Ezequiel Lavezzi (Paris Saint Germain): 6 - Cerca di far saltare la linea del fuorigioco operata dalla difesa del Lille a più riprese. Ci riesce nelle prime battute ma il suo rendimento cala col passare dei minuti. PARABOLICO

Gaston Ramirez (Southampton): - Impegnato stasera contro il Manchester United.

Matija Nastasic (Man. City): - In panchina.

Maicon (Man. City): - Infortunato.

Julio Cesar (Qpr): 7 -  E' l'eroe del "Tuesday-Night". Il portierone brasiliano, dopo un inizio traballante, compie due incredibili parate, prima su Barry a fine primo tempo e poi su Silva nei minuti finali. Grazie alla sua prestazione, il Qpr porta a casa un punto importante contro il City. PREZIOSO

Fabio Borini (Liverpool): - Convocato per la gara di questa sera contro l'Arsenal.

Milos Krasic (Fenerbahce) : S.V. - In panchina. 

Wesley Sneijder (Galatasaray) 5,5 - Entra al 57esimo minuto, acclamato dal pubblico. Entusiasmo a parte, si vede che all'olandese manca la condizione più ottimale. Prova a destreggiarsi ma, qualche fallo di troppo degli avversari, gli tarpa le ali. E' un campionato nuovo, al quale dovrà abituarsi. MISURATO

Felipe Melo (Galatasaray) 4,5 - Nervosismo alle stelle per il brasiliano che si fa cacciare dal campo nella stracittadina, comunque vinta, contro il Besiktas. Caricato fin troppo, dimostra di non avere la giusta mentalità per affrontare tale gara, particolarmente sentita in quel di Istanbul. CALMANTE
 
Graziano Pellé (Feyenoord) 6 - Poche occasioni capitano dalle sue parti. La partita contro il Twente coincide con un'altra giornata a secco per l'ex Parma, il quale spera di riprendere quel cammino abbandonato prima della pausa. INCEPPATO

Luc Castaignos (Twente): 5,5 - Si muove, ma senza entrare pericolosamente nelle azioni offensive della sua squadra. McLaren gli vuole bene, togliendolo solo al 90'. Visto il suo stato di forma, avrebbe potuto essere sostituito abbondantemente prima. ISOLATO

Mark Van Bommel (PSV Eindhoven): 6 - Pochi pericoli per lui in una giornata nuovamente proficua per il Psv. Il 5-1 contro l'Heracles riporta entusiasmo in virtù dei passi falsi di Twente e Ajax. RILASSATO

Gennaro Gattuso
(Sion) - Il campionato svizzero riprenderà il 9 febbraio.

Jose Angel (Real Sociedad): S.V. - In panchina.

Samuele Longo (Espanyol): S.V. - In panchina.

Alessandro Del Piero (Fc Sydney) 6 - Tornato sulla terra dopo i quattro gol della settimana scorsa, l'ex bianconero propone una prestazione sufficiente. Propone il solito assist che, tuttavia, Grant spreca. La sua squadra perde i pezzi, chiudendo la gara in nove uomini. Del Piero è l'ultimo ad abbandonare la nave, rimediando nel finale anche un cartellino giallo. AMMIRAGLIO

Lucio (San Paolo): 6,5 - Reduce dalla prima uscita con la nuova squadra nei preliminari di Copa Libertadores, l'ex juventino non ha grandi nodi da sbrogliare. Disciplinato e attento fa buona figura davanti ai nuovi tifosi, anche se la gara contro il modesto Bolivar non rappresenta il test più attendibile al quale sottoporsi. Al momento, comunque, è PROMOSSO.




Commenta con Facebook