Breaking News
© Getty Images

Juventus, Montero: "Dovevo andare all'Inter. Il morso di Suarez..."

L'ex difensore bianconero ripercorre la sua carriera in Italia

JUVENTUS MONTERO INTER MORSO SUAREZ / TORINO - Ricordi e retroscena. Paolo Montero, ex difensore della Juventus, si concede ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport' e ripercorre la sua carriera italiana: "Ho iniziato da Bergamo, con l'Atalanta, e andavo sempre a vedere il Milan di Baresi, un fenomeno. Stavo andando a Milano per firmare con l'Inter, ma mi chiamò Lippi alla Juve. Niente Inter. Con Capello ho riconosciuto che Cannavaro era più forte di me, giusto giocasse lui. Il morso di Suarez? Non mi è piaciuta la reazione di Chiellini. Se fai entrate dure non ti puoi lamentare di quello che succede a te. Prossimi fenomeni uruguaiani? Jonathan Rodriguez, Gimenez dell'AtleticoMadrid e Nandez. In futuro vorrei allenare in Italia, penso al calcio in ogni momento".

L.P.

Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Le parole del tecnico alla vigilia della sfida con gli emiliani
Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish