Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO MILAN-SPAL: Piatek-Rebic ritrovati, solito Theo! Paloschi non pervenuto
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO MILAN-SPAL: Piatek-Rebic ritrovati, solito Theo! Paloschi non pervenuto

Voti e giudizi del match di San Siro, valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia

PAGELLE VOTI COPPA ITALIA MILAN SPAL /  Tutto facile per il Milan, che ritrova Piatek. Il polacco protagonista del 3-0 con un gol e un assist. Positive le prestazioni anche di Rebic e Bennacer. Theo ormai non fa più notizia, da rivedere tutta la Spal. Ecco i voti del match valevole per gli ottavi di finale di Coppa  Italia:

MILAN 
A. Donnarumma 6 - Mai impegnato seriamente, poi all' 85' il fratellone di Gigio sporca i guantoni con una bella parata
Conti 6 - Spinge poco ma non ha problemi in fase difensiva
Kjaer 7 - Esordio positivo, con interventi puntuali in anticipo - Dall'82' Gabbia s.v.
Romagnoli 6,5 - Solita prova concentrata del capitano mai in affanno
Hernandez 7 - Spinge meno del solito ma al 65' accende la luce, scatto, anticipo a Strefezza e gran sinistro che batte Berisha
Castillejo 6,5 - Spreca sbagliando solo davanti al portiere ma si rifà sfornando un gol alla Suso - dal 63' Suso 5,5 - Il pubblico non lo aiuta ma sbaglia un gol che qualche mese fa avrebbe fatto
Krunic 6 - Prova positiva per l'ex Empoli, che non si mette in evidenza per cose eclatanti ma fa il suo, meritando la sufficienza
Bennacer 6,5 - Ci mette la solita grinta, sradicando tantissimi palloni. Serve anche l'assist per il gol di Piatek
Bonaventura 6 - Strappa la sufficienza con degli spunti interessanti nella ripresa ma si vede che non sta benissimo. Dal 75' Paqueta 6 - Serve un assist al bacio a Suso, che non sfrutta. Ha poco tempo per dimostrare di meritare una maglia
Piatek 7 - Gol e assist nel primo tempo, il 4-4-2 e una difesa non proprio attenta della Spal lo aiutano parecchio. Nella ripresa ne avrebbe potuti fare altri due. Addio più lontano?
Rebic 7 - Corre e serve assist al bacio per i compagni. Con il nuovo modulo può davvero tornare utile.
All. Pioli 6,5 - Il 4-4-2 è il nuovo vestito del Milan al di là di Ibra.

Sapere di poter contare anche su Rebic e Piatek è certamente una buona notizia.

SPAL  
Berisha 6 - Incolpevole in occasione dei gol, dice no a Piatek e Rebic
Strefezza 5 - E' uno dei pochi a provarci dei suoi ma si fa bruciare da Theo in occasione del terzo gol
Tomovic 5 - Partecipa al tracollo dei ferraresi, da rivedere. Dal 65' Salamon 5 - Lento ed impacciato, l'ex non riesce a far meglio del suo compagno uscito
Vicari 5,5 - Di testa si fa valere ma palla a terra fatica come i compagni.
Igor 5,5 - Ha meno colpe rispetto ai compagni ma non riesce a strappare la sufficienza
Tunjov 5 - Partita complicata per il giovane estone, spinge poco sulla fascia 
Murgia 5 - Non riesce a mettersi a servizio dei compagni con le sue geometrie e la squadra non gira
Dabo 5,5 - Avvio complicato con diversi errori, cresce con l'andare della partita - dall'85 Zanchetta s.v.
Jankovic 5 - Sparisce tra le maglie avversarie, probabilmente è l'uomo con più classe ma non si vede - dal 71' Valoti - 5,5 - Difficile emergere in questa partita, il calciatore scuola Milan non riesce a dare una mano alla squadra
Paloschi 4,5 - Non pervenuto, non si rende mai pericoloso dalle parti di Donnarumma
Floccari 5 - Come il compagno fatica parecchio, l'assenza di Petagna è davvero pesante
All. Semplici 5 - Senza il suo uomo migliore è ancora più dura. Serve una svolta per salvare la stagione che il tecnico non riesce a dare

Arbitro: Ghersini 5,5 - Partita semplice da gestire, il fischietto di Genova non è chiamato a prendere decisioni complicate ma sbaglia alla fine sul rigore per un tocco di mano di Paqueta, che non c'è; la Var gli dà così una mano

TABELLINO 
MILAN-SPAL 3-0 

MILAN (4-4-2): A. Donnarumma; Conti, Kjær, Romagnoli, Hernández; Castillejo, Krunić, Bennacer, Bonaventura; Piątek, Rebić. A disp.: Begović, Soncin, Gabbia, Brescianini, Kessie, Paquetá, Leão, Maldini, Suso, Ibrahimović. All.: Pioli.

SPAL (4-4-2): Berisha; Strefezza, Tomovic, Vicari, Igor; Tunjov, Murgia, Dabo, Jankovic; Paloschi, Floccari. A disp.: Thiam, Letica, Cionek, Valoti, Reca, Di Francesco, Salamon, Cannistra, Cuellar, Zanchetta, Mastrilli. All.: Semplici.

Arbitro: Davide Ghersini di Genova.
GOL: 20' Piatek (M), 45' Castillejo (M), 66' Theo Hernandez
AMMONIZIONI: 33' Conti (M),  Castillejo (M), 60' Murgia (S), 83' Salamon, 87' Paqueta (M)
ESPULSIONI:

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)