Breaking News
  • Milan-Juventus anche sul calciomercato: da Paredes a Rabiot, duelli e obiettivi comuni!
    © Getty Images

Milan-Juventus anche sul calciomercato: da Paredes a Rabiot, duelli e obiettivi comuni!

Le due 'Grandi' della Serie A si sfidano in campo e fuori dal rettangolo di gioco

MILAN JUVENTUS CALCIOMERCATO / Milan-Juventus non è mai una partita banale. Il 'Classico' del calcio italiano di scena domenica sera è l'incrocio più atteso della dodicesima giornata del campionato di Serie A. I bianconeri vogliono subito riscattare il rocambolesco ko in Europa contro il Manchester United e proseguire la fuga scudetto, mentre il 'Diavolo' cercherà lo sgambetto alla capolista per conquistare altri punti preziosi per la rincorsa Champions. Ma oltre alla sfida del 'Meazza', il duello tra le due big del calcio italiano potrebbe spostarsi sul mercato in vista delle prossime finestre della campagna trasferimenti. Da Rabiot a Paredes, passando per Pato e Dembélé: le strategie di calciomercato e gli obiettivi comuni di Milan e Juventus per la sessione di gennaio.

Calciomercato Milan, tra difesa e centrocampo spunta Pato

Milan in emergenza in difesa e a centrocampo, clicca qui per avere maggiori dettagli. Gattuso, dopo il ko di Caldara, deve incassare anche il lungo stop di Biglia, che dovrà restare ai box per 4 mesi in virtù dell'operazione al polpaccio delle scorse ore. Caccia quindi anche ad un puntello in mediana per la squadra rossonera: ritorna prepotentemente di moda il nome di Paredes, la cui avventura allo Zenit sembrerebbe agli sgoccioli. Il sodalizio russo valuterebbe però circa 30 milioni di euro il cartellino dell'ex Roma. Resta aperta la pista Ramsey, che nelle scorse settimana ha annunciato che non rinnoverà il contratto in scadenza a giugno con l'Arsenal. Il nazionale gallese potrebbe così lasciare già a gennaio Londra, anche se la concorrenza non manca per il suo cartellino. Leonardo guarda pure al mercato italiano: Praet, Krunic e Fofana sarebbero due osservati speciali del dirigente brasiliano. Per il settore difensivo invece, oltre all'idea Bailly dal Manchester United, spuntano le ipotesi Pezzella e Glik, più difficile invece arrivare ai due juventini Benatia e Rugani.

Per l'attacco, infine, dopo Ibrahimovic si fa largo l'ipotesi di un possibile ritorno di Pato a Milano, con l'attaccante adesso in forza al Tianjin Quanjian in stretto contatto con Leonardo.

Calciomercato Juventus, riecco Dembélé: nuova freccia a centrocampo

Difficile per la Juventus migliorare una rosa praticamente perfetta e completa in tutti i suoi reparti. A centrocampo però la coperta per Allegri è un po' corta: lo stop forzato di Emre Can, unito ai frequenti infortuni muscolari del connazionale Khedira, potrebbero indurre il Ds Paratici ad operare sul mercato a gennaio per rimpolpare il reparto di mezzo dei campioni d'Italia. E, inoltre, cercare un'alternativa per non spremere più del dovuto Pjanic, Matuidi e Bentancur, impiegati praticamente in tutte le partite nelle ultime uscite dei bianconeri. La Juve continua a monitorare la situazione di Ramsey, mentre almeno per gennaio resta complicata la strada per arrivare a Rabiot. Nei radar della dirigenza della Continassa ci sono anche Hector ed Ander Herrera, quest'ultimo 'spiato' da vicino mercoledì sera in occasione della sfida di Champions League. Nelle ultime ore è ritornato di moda anche il nome di Mousa Dembélé, che potrebbe lasciare con qualche mese d'anticipo il Tottenham rispetto alla scadenza del contratto fissata a giugno. Il prezzo del cartellino del calciatore avrebbe così un esborso non particolarmente eccessivo, anche se il nazionale belga potrebbe essere tentato dalle ricche sirene del club cinesi.

Calciomercato, da Benatia a Romagnoli: quanti incroci tra Milan e Juventus

Milan-Juventus in campo ma anche sul calciomercato può riservare dei duelli interessanti e sorprendenti. Fa ancora discutere infatti il 'triangolo' dell'ultima estate, con il ritorno di Bonucci a Torino e il passaggio di Higuain e Caldara in rossonero. La prossima sessione invernale promette nuove scintille: l'oggetto del contendere potrebbe essere Paredes, con l'ex romanista che farebbe gola sia a Leonardo che a Paratici per gennaio. Le due 'Grandi' del calcio italiano potrebbero sfidarsi anche per Ramsey, mentre per Rabiot lo scontro presumibilmente sarà posticipato a fine stagione. Il 'Diavolo' guida con interesse in casa Juve a Benatia e Rugani per la difesa, la 'Vecchia Signora' invece non ha mai nascosto l'interesse per Romagnoli, da tempi non sospetti sul taccuino della dirigenza della Continassa. Milan contro Juventus: scintille anche sul calciomercato, ne vedremo delle belle.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)