Breaking News
  • Serie A, classifica senza VAR: Juventus a +10 sul Napoli!
    © Getty Images

Serie A, classifica senza VAR: Juventus a +10 sul Napoli!

Nella graduatoria senza supporto tecnologio Milan e Fiorentina fuori dall'Europa

SERIE A CLASSIFICA SENZA VAR / La 32esima giornata del campionato di Serie A si è chiusa con molti risultati a sorpresa, condizionati anche dall'uso del VAR (la cosiddetta moviola in campo), strumento che fa molto discutere ma che sta aiutando gli altri a sbagliare il meno possibile. Il supporto tecnologico è stato decisivo soprattutto nel lunch match domenicale tra Fiorentina e Spal: il direttore di gara Orsato aveve concesso un calcio di rigore ai ferraresi per il fallo di Hugo su Felipe, ma dopo aver riguardato le immagini al monitor si è accorto che in realtà c'era in precedenza un fallo dello stesso difensore italo-brasiliano su Pezzella e così il penalty è stato annullato.

Genoa-Crotone, VAR grande protagonista

Ma la gara in cui il supporto televisivo è stato maggiormente protagonista è stato l'anticipo di sabato al 'Ferraris' tra Genoa e Crotone.

L'arbitro Irrati va prima a controllare che il tocco di mano in area calabrese non è falloso, poi concede un calcio di rigore ai padroni di casa per un presunto fallo di Cordaz su Medeiros: in realtà non c'è nessun contatto tra i due e allora niente penalty ma ammonizione per simulazione al centrocampista dei liguri. Infine arriva il silent check per confermare che la posizione di Bessa sul gol che decide il match è regolare. Calciomercato.it vi propone il confronto tra la classifica reale e quella senza il VAR.

CLASSIFICA REALE: Juventus punti 84, Napoli 78, Roma 61, Lazio 61, Inter 60, Milan 53, Fiorentina 51, Atalanta 49, Sampdoria 48, Torino 46, Bologna 38, Genoa 38, Udinese 33, Cagliari 32, Sassuolo 31, Chievo 30, Spal 28, Crotone 27, Verona 25, Benevento 14.

CLASSIFICA SENZA VAR: Juventus punti 86, Napoli 76, Roma 66, Lazio 64, Inter 61, Atalanta 52, Torino 51, Milan 49, Sampdoria 47, Fiorentina 45, Genoa 38, Bologna 37, Chievo 33, Udinese 31, Cagliari 31, Sassuolo 30, Spal 29, Crotone 25, Verona 24, Benevento 16.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)