Breaking News
  • Calciomercato Roma, è l'ora delle cessioni: gli ultimi movimenti in uscita
© Getty Images

Calciomercato Roma, è l'ora delle cessioni: gli ultimi movimenti in uscita

Dopo aver rafforzato la rosa a disposizione di Garcia, i giallorossi devono sfoltire l'organico

CALCIOMERCATO ROMA CESSIONI LJAJIC BENATIA BORRIELLO / ROMA - Dopo aver entusiasmato i tifosi con una serie di colpi in entrata, per il calciomercato Roma è arrivato il momento delle cessioni: gli arrivi di Iturbe, Cole, AstoriUçanKeita ed Emanuelson hanno arricchito l'organico a disposizione di Rudi Garcia, ma ora serve dare una bella sforbiciata alla rosa per evitare poi una stagione all'insegna dei musi lunghi e per poter poi completare l'opera con uno o due altri colpi in arrivo.

A inizio calciomercato, il maggior indiziato a lasciare la Capitale era Mehdi Benatia: dopo le recenti dichiarazioni però, ultime in ordine di tempo quelle del presidente Pallotta, una cessione del difensore marocchino è ormai assai improbabile, salvo offerte irrinunciabili.
Ecco allora che le uscite potrebbero concentrarsi sul reparto offensivo, dove ci sono alcuni calciatori che hanno offerte e non rientrano nei piani del tecnico francese. 

Il primo è Marco Borriello: ritornato dopo il prestito al West Ham, l'attaccante ha la valigia pronta per affrontare una nuova avventura.
Per lui si è parlato di un ritorno di fiamma della Juventus, ma anche di un possibile approdo a Cesena e dell'ipotesi americana con le sirene della Major League Soccer che risuonano vigorose. 

Altro calciatore che potrebbe essere ceduto è Adem Ljajic: il talento serbo non ha espresso a pieno le sue potenzialità e con l'arrivo di Iturbe potrebbe trovare ancora meno spazio in squadra.
Per lui si fa l'ipotesi Schalke 04: la sua cessione dovrebbe servire a far posto a Carrasco, ma la trattativa con il Monaco è al momento bloccata. 

Più che tra le possibili cessioni, il nome di Mattia Destro va inserito invece in quello delle occasioni: la Roma non vuole rinunciare al giovane attaccante, ma se dovesse arrivare l'offerta giusta il suo addio non sarebbe impossibile.
Tottenham e Wolfsburg si sono fatte avanti ma hanno ricevuto come risposta il no dei giallorossi: solo con il prezzo giusto l'operazione potrebbe decollare. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)