Calciomercato, da Dzeko a Vidal e Milenkovic | Le ultime su Juve, Inter e Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03
Vidal, Dzeko e Milenkovic (Getty Images)

Da Edin Dzeko ad Arturo Vidal fino a Nikola Milenkovic, il punto di Calciomercato.it sul mercato di Juventus, Inter e Milan

Il calciomercato entra nel vivo. Protagoniste in queste ultime ore e non solo, manco a dirlo, le tre cosiddette ‘grandi’ del calcio italiano. In particolare la Juventus, con il rebus legato al nuovo numero 9 verso la risoluzione finale. Ma è ‘calda’ anche Milano, con l’Inter più al lavoro sul fronte cessioni per sbloccare Vidal e tentare l’assalto a Kante, mentre il Milan a fari spenti ma non troppo sui gioielli della Fiorentina Milenkovic e Federico Chiesa. Ecco l’approfondimento di Calciomercato.it sui movimenti delle tre big italiane.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Kumbulla arriva oggi: le ultime di CM.IT

Calciomercato Juventus, accordo per Dzeko in attesa di Milik

Considerate le difficoltà per Suarez fronte passaporto, la Juventus ha chiuso con la Roma per Edin Dzeko, fin dall’inizio il preferito di Andrea Pirlo. L’accordo tra la società presieduta da Andrea Agnelli e quella guidata dal texano Friedkin è tra i 16 e i 20 milioni di euro. Tutto fatto? Non ancora e non è detto, già perché la fumata bianca dipende sempre da Milik, o meglio dal suo sì al trasferimento alla corte di Fonseca. Anche in questo caso, c’è accordo totale tra i due club. Al Napoli circa 25 milioni compresi 8 di bonus, mentre per il bomber polacco pronto un contratto da 4,5 milioni più bonus. Juve, Napoli e Roma attendono quindi con ansia una risposta dell’ex centravanti dell’Ajax, corteggiato pure da diversi club stranieri. Oggi, come scoperto dalla nostra redazione, l’agente di Milik sbarcherà in Italia. Le prossime potrebbe essere ore decisive.

LEGGI ANCHE >>> VIDEO CM.IT – Calciomercato Juventus, tutta la verità sul rinnovo di Dybala

Calciomercato Inter, Zhang ‘stoppa’ Vidal. Una-due cessioni per Kante

Conte deve aspettare ancora per ‘riabbracciare’ Vidal. E’ tutto fatto con il Barcellona, ma dal presidente Steven Zhang è arrivato lo stop: prima di chiudere del tutto l’affare per il cileno, serve una cessione ‘pesante’. Marotta e Ausilio devono in sostanza disfarsi almeno di un giocatore con ingaggio top, vedi Godin (diretto al Cagliari) o Ivan Perisic. La partenza del centrale uruguaiano sbloccherà anche l’arrivo di Darmian dal Parma.

Calciomercato Inter Vidal
Arturo Vidal (Getty Images)

Per il ruolo di vice Lukaku, che Koeman avrebbe voluto al Barcellona, si registrano nuovi sondaggi per Fernando Llorente, in uscita dal Napoli, anche se è forse più concreta l’ipotesi che porta al ritorno di Pinamonti. Per la mediana, infine, il sogno rimane Kante. Per il mediano francese, valutato non meno di 60 milioni di euro, obbligatoria una cessione illustre, meglio ancora due: Skriniar e Brozovic i candidati, ma occhio pure a Eriksen che in caso di conferma richia seriamente di continuare a trovare poco spazio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, braccio di ferro con Lautaro | Richiesta esosa

Calciomercato Milan, priorità Milenkovic e ‘sogno’ Chiesa. Intanto si avvicina Bakayoko

La priorità del Milan, adesso, è il serbo Milenkovic. Operazione non semplice: c’è un accordo con l’entourage del difensore, la Fiorentina però continua a chiedere 40 milioni di euro. Per la mediana, poi, sarebbero stati fatti dei passi in avanti per Bakayoko. Il francese dovrebbe arrivare dal Chelsea in prestito con diritto di riscatto. Nonostante le smentite di Paolo Maldini, per l’attacco il grande desiderio è Federico Chiesa. Il patron viola Rocco Commisso ha aperto alla cessione del classe ’97 figlio d’arte, tuttavia vuole non meno di 50 milioni. Come per Milenkovic, però, il club rossonero potrebbe tentare il colpo con l’inserimento nell’affare di una o più contropartite tecniche, vedi Paqueta e Rafael Leao.

Chiesa Calciomercato Juventus Milan
Federico Chiesa (Getty Images)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Juventus, decisione su Suarez | Telefonata di Paratici

Calciomercato Lazio, Rafinha interessa ma costa troppo | I dettagli