Calciomercato, Conte out | Da Eriksen a Emre Can: l’Inter di Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30
Allegri Inter
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Sono ore decisive in casa Inter. Conte verso l’addio, pronto Allegri: ecco come cambia il calciomercato e la formazione nerazzurra

È il ‘Conte day’ in casa Inter. Andrà in scena nella giornata di oggi il decisivo faccia a faccia tra l’allenatore e la dirigenza che sancirà con ogni probabilità la separazione tra le parti. Difficilmente, infatti, verrà ricucito un rapporto ormai incrinato: il tecnico non è soddisfatto e non intende proseguire la propria avventura in panchina, come già ampiamente esternato nel corso della stagione dalla rosa corta alla poca protezione da parte della società, fino alla fuga di notizie. Al suo posto è già pronto Massimiliano Allegri, che subentrò a Conte anche nella Juventus. Dalle nuove strategie e obiettivi di calciomercato alla formazione, ecco la nuova Inter di Allegri. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pirlo insiste per Dzeko | Ultime CM.IT

Calciomercato, da Skriniar ad Eriksen: Allegri plasma la sua Inter

Il primo grande cambiamento apportato da Allegri in caso di arrivo sulla panchina nerazzurra riguarderà il modulo. L’ex Juve si affiderà alla difesa a quattro, ridando centralità e molto probabilmente una maglia da titolare a Skriniar, che ha concluso la stagione da riserva con Conte ed era dato tra i primi partenti in caso di permanenza del tecnico pugliese. A meno di clamorose sorprese, come ad esempio un importante assalto del Barcellona su richiesta del connazionale Koeman, de Vrij affiancherà lo slovacco al centro della difesa, con Godin e Bastoni come importanti alternative. A destra ci sarà il neo acquisto Hakimi, mentre per la fascia sinistra l’allenatore toscano avrebbe già dato l’ok all’arrivo di Emerson Palmieri, per il quale l’Inter ha già avviato i contatti con il Chelsea.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Bernarderschi ci ripensa | Le ultime di CM.IT

Il colpo Tonali, ormai definito da Marotta, si farà a prescindere da Conte o Allegri, mentre il sacrificato in mezzo al campo potrebbe essere Brozovic, che è uno dei big con più mercato. Ma la vera ‘rivoluzione’ dell’ex Milan e Juve riguarderà Eriksen: il fantasista olandese diventerà con ogni probabilità uno degli intoccabili di Allegri, che si potrebbe affidare al 4-3-1-2 con l’ex Tottenham sulla trequarti alle spalle di Lukaku e Lautaro Martinez. Al momento, infatti, non ci sono i margini economici per un’offerta irrinunciabile da parte del Barcellona e l’Inter si tiene stretta il ‘Toro’.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Brozovic replica ad un tifoso sui social: “Via da Milano? Speriamo”

pari Inter
Lukaku ed Eriksen (Getty Images)

Inter, ‘fedelissimi’ per Allegri | Come cambia il calciomercato

Con l’arrivo di Allegri cambieranno necessariamente anche gli obiettivi in entrata: nelle ultime ore è già circolato il nome di Emre Can, che sarà però difficile da strappare al Borussia Dortmund. Tra i ‘fedelissimi’ del tecnico toscano c’è senza dubbio anche De Sciglio: il terzino della Juventus sarebbe stato proposto al club nerazzurro, ma Marotta non è affatto convinto di voler accontentare l’allenatore per il terzino 27enne. Un altro nome che potrebbe spuntare nelle prossime settimane è quello di Sami Khedira. Il centrocampista tedesco ha vissuto le sue stagioni migliori con Allegri alla Juventus e potrebbe così decidere di seguirlo anche a Milano dopo l’ormai vicina rescissione con i bianconeri. Infine, non è da scartare neanche l’ipotesi Mandzukic, ‘fedelissimo’ per eccellenza dell’allenatore: sacrificio ed esperienza internazionale a parametro zero per l’Inter. Staremo a vedere.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

VIDEO CM.IT | Juventus, deficit monstre preoccupa Agnelli | Possibile ingresso di nuovi soci

Calciomercato Inter, Messi e i dubbi sul Barça | Ultime CM.IT