Calciomercato Inter, da Emerson a Kante e Vidal | Maxi spesa per Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00
Vidal, Emerson e Kante (Getty Images)

Da Kante a Dzeko, approfondimento di Calciomercato.it sulle possibili mosse dell’Inter nel caso Antonio Conte restasse alla guida della squadra nerazzurra

Oggi più sì che no la permanenza di Conte sulla panchina dell’Inter, anche se continuiamo a ritenere decisivo il faccia a faccia con Steven Zhang al termine della stagione. Ovvero dell’Europa League, che qualora venisse vinta il tecnico ‘utilizzarebbe’ senz’altro per ottenere solide promesse in ottica mercato, in cambio magari di una pace (‘armata’) con parte della dirigenza. Lo sappiamo quali sono le richieste dell’insaziabile salentino: un laterale mancino, due centrocampisti (un mediano e un ‘assaltatore’, il nome è sempre il solito…) e un attaccante forte fisicamente nonché bravo a dialogare con la squadra, in grado sia sostituire Romelu Lukaku che di giocarci assieme. E anche qui il prescelto rimane lo stesso da un anno a questa parte. Calciomercato.it fa il punto sulle mosse di Marotta & Co. in caso di prosecuzione del matrimonio tra l’Inter e Antonio Conte.

LEGGI ANCHE >>> Inter, avanti con Conte. I motivi che impediscono il divorzio

calciomercato juventus napoli emerson palmieri
Emerson Palmieri in azione (Getty Images)

Calciomercato Inter, tutto pronto per Emerson: i dettagli

Il più vicino a vestire la maglia dell’Inter, dipendendo anch’esso dalla conferma dell’allenatore leccese, è l’ex Roma Emerson Palmieri. Marotta è pronto a tornare all’assalto, stavolta con l’obiettivo di chiudere una volta per tutte l’operazione, subito dopo la conclusione dell’Europa League e appena avuta la certezza che si andrà avanti con Conte. L’accordo con il laterale italo-brasiliano c’è già sulla base di un ingaggio da 2,2 milioni netti per i prossimi cinque anni. Chiuso al Chelsea, il classe ’94 ha voglia di tornare in Serie A dove è stimato anche da Juventus e Napoli. Stando a quanto ci risulta, però, agli azzurri ha detto no nello scorso mese di aprile, ma questa è un’altra storia. L’Inter potrebbe chiudere l’operazione coi ‘Blues’ di Roman Abramovich sui 20 milioni di euro bonus esclusi, probabilmente con la formula ‘a titolo definitivo’. Contando i 40 di Hakimi, i nerazzurri spenderebbero la bellezza di 60 milioni per rifarsi il look sulle corsie esterne.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Perisic vuole restare al Bayern | Le ultime di CM.IT

calciomercato Inter Lautaro Martinez Vidal
Arturo Vidal (Getty Images)

Calciomercato Inter, Kante più Vidal a centrocampo

Conte vuole che vengano fatti investimenti importanti anche a centrocampo, il settore più debole della rosa. Il nome in cima alle sue preferenze rimane Arturo Vidal che, al di là delle dichiarazioni ufficiali pro-permanenza al Barcellona, verrebbe di corsa a Milano per ricongiungersi col suo ‘mentore’. Per i blaugrana non è incedibile, casomai andrebbero vinte le resistenze interne all’Inter, vedi Marotta il quale preferirebbe invece mettere le mani su un giocatore più giovane e con un ingaggio inferiore agli 8 milioni che guadagna il cileno: vale a dire Sergej Milinkovic-Savic. Per Vidal potrebbero comunque ‘bastare’ 12 milioni. L’altro desiderio contiano è N’Golo Kante, pure lui del Chelsea e uno dei pilastri della squadra che vinse la Premier con Conte nella stagione 2016/2017. In Inghilterra sostengono che Lampard sia pronto a lasciarlo andare, ma che la sua valutazione si aggiri sui 55 milioni di euro. Non poco, considerato poi l’ingaggio da 11 milioni. Ma per vincere servono i campioni, cosa che il tecnico interista ribadirà sicuramente a Zhang.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, il Barça torna su Lautaro | Due big nell’affare!

Calciomercato Inter, Dzeko come vice Lukaku: ostacolo Juve

E’ noto e non è cambiato il nome dell’attaccante che il mister nerazzurro vorrebbe come alternativa a Lukaku, finito a quanto pare nel mirino del Real Madrid. Trattasi ovviamente di Edin Dzeko, che ora può davvero lasciare la Roma. Il bosniaco vuole tornare ad alzare qualche trofeo negli ultimissimi anni di carriera che gli restano, per questo è pronto a dire addio alla Capitale. I giallorossi, che sono già al lavoro per rimpiazzarlo (intesa col Napoli per Milik) potrebbero volere almeno 10 milioni di euro. L’ostacolo stavolta è la Juventus.

Juventus Roma Dzeko Zaniolo
Dzeko e Zaniolo (Getty Images)

Emerson Palmieri, N’Golo Kante, Arturo Vidal ed Edin Dzeko: per questo poker di ‘colpi’, che almeno per un po’ metterebbe il ‘silenziatore’ a Conte, Suning tirerebbe fuori ben 97 milioni di euro, mettendo l’Inter davvero in prima fila – al pari dei bianconeri di Pirlo – per il prossimo scudetto.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

VIDEO CM.IT | Calciomercato Inter, sogno Messi: ecco perché può lasciare il Barcellona

Calciomercato Inter, via Eriksen: scambio col pupillo di Conte