Calciomercato Milan, per Cavani arriva l’assist inaspettato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:25

Non solo Zlatan Ibrahimovic: l’uruguaiano vive un momento difficile al Psg e il suo contratto scadrà nel giugno prossimo

CALCIOMERCATO MILAN CAVANI PSG ICARD INTER IBRAHIMOVIC – Continua la caccia del Milan all'attaccante. Il problema del gol è uno dei più complicati da gestire per l'allenatore Stefano Pioli: i rossoneri in tredici partite del campionato di Serie A, sono andati in gol solo dodici volte. Krzysztof Piatek e Rafael Leao, per il quale potrebbe profilarsi un prestito in Italia a gennaio, insieme hanno realizzato appena quattro reti. Davvero troppo poco per una squadra che ha bisogno di risalire la china, vista la pericolosa posizione in classifica (soli quattro punti in più del Genoa di Thiago Motta terzultimo). Il nome più caldo per la sessione invernale del calciomercato continua ad essere quello di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, 38 anni, dal 1 gennaio 2020 sarà libero da vincoli, dopo la scadenza del contratto con i Los Angeles Galaxy, e una prima offerta è stata presentata al suo agente, Mino Raiola, per un contratto di 18 mesi da 6 milioni di euro di ingaggio totali: CLICCA QUI per tutti gli ultimi aggiornamenti. Sulle sue tracce, però, sono segnalate anche il Napoli e il Bologna di Mihajlovic.

LEGGI ANCHE>>>Milan, colpo dal Genoa per la difesa: le ultime

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, nuovo assalto alla Juventus con i soldi di Rodriguez

Calciomercato Milan, non solo Ibra: occhi puntati su Cavani

Ma non c'è solo l'occasione Ibrahimovic. Attenzione anche alle notizie che arrivano da Parigi, dove c'è un calciatore che sta vivendo un periodo decisamente complicato. Stiamo parlando di Edinson Cavani, 32enne attaccante del Paris Saint-Germain, che sta trovando pochissimo spazio nell'undici di Thomas Tuchel a causa dell'esplosione di Mauro Icardi, arrivato nelle ultime ore del mercato estivo in prestito con diritto di riscatto dall'Inter. Solo due i gol messi a segno dall'ex Napoli e Palermo nelle nove presenze accumulate in stagione, frenato anche da qualche guaio fisico. Secondo 'L'Equipe', Cavani sarebbe molto arrabbiato col suo attuale allenatore che, dopo averlo fatto scaldare a lungo, ha optato per altri cambi durante il match di Champions League contro il Real Madrid. Una situazione che turba il bomber di Salto e che potrebbe portare ad un addio anticipato, visto che il contratto in scadenza il 30 giugno prossimo non verrà, comunque, prolungato. E in questo scenario potrebbe inserirsi il Milan, se dovessero partire sia Piatek che Leao. Al momento si tratta solo di una suggestione, ma la pista è da tenere in considerazione anche se ci sarebbe, eventualmente, da superare lo scoglio dell'alto ingaggio percepito da Cavani. Nel calciomercato, però, tutto può diventare possibile quando le volontà delle parti collimano. 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Calciomercato Milan, non solo Ibrahimovic: nuovo nome dal Real Madrid

Calciomercato Milan, il retroscena sul tentativo per Dybala e Quagliarella

Calciomercato Napoli, futuro Insigne: spunta uno scambio in Serie A