• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Milan, Napoli e Roma: tutti pazzi per Lucas Lima

TATTICA DEL MERCATO - Milan, Napoli e Roma: tutti pazzi per Lucas Lima

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul centrocampista del Santos


Lucas Lima ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

25/11/2015 14:30

TATTICA DEL MERCATO CALCIOMERCATO MILAN NAPOLI ROMA SANTOS LUCAS LIMA / ROMA - Il Milan di Sinisa Mihajlovic sta deludendo le aspettative, dopo due annate tutt'altro che positive. I rossoneri vengono dal ko nel big match con la Juventus nel quale hanno delineato diverse lacune, tra cui la mancanza di qualità a centrocampo. Ecco perché il calciomercato Milan a gennaio avrà bisogno di alcuni ritocchi. Adriano Galliani sta ingaggiando una vera e propria sfida a tre (e non solo) con Napoli e Roma per un talento carioca. Il brasiliano Lucas Lima del Santos è uno degli obiettivi di calciomercato del Milan, ma anche del Napoli e della Roma. Lucas Lima piace alle squadre italiane come Milan, Napoli e Roma ma anche al Real Madrid, come riportato in esclusiva da Calciomercato.it. Conosciamo meglio il giocatore attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI LUCAS LIMA, OBIETTIVO DI MILAN, NAPOLI E ROMA PER IL CENTROCAMPO

Lucas Rafael Araujo Lima nasce a Marilia, in Brasile, il 9 luglio 1990. Cresce nelle giovanili dell'Inter de Limeira con cui fa il proprio esordio nel 2010, giocando nelle serie brasiliane minori. Nel 2012 però viene notato da una 'big' del calcio verdeoro, ovvero l'Internacional di Porto Alegre. Con la maglia del 'Colorado' non riesce ad avere continuità e viene mandato in prestito allo Sport Recife per fare esperienza. Mette in mostra le proprie qualità (31 partie e 7 gol) e nel febbraio 2014 lo ingaggia il Santos. Con la squadra che fu di Pelè, Lucas Lima svolta e diventa uno dei giocatori più interessanti del panorama verdeoro. Vince il campionato Paulista nel 2015.

Lucas Lima può vantare 6 presenze ed un gol con la maglia del Brasile. Ha debuttato in Nazionale sotto la guida di Carlos Dunga.

 

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI LUCAS LIMA

Alto 1,75 per 69 kg , fisico longilineo ed asciutto, sinistro naturale. Lucas Lima è un centrocampista di qualità che può svolgere diversi ruoli. Nasce come trequartista (è la sua posizione preferita), può agire sia centralmente dietro le punte che spostato leggermente sulla fascia in un 4-2-3-1. Ha giocato anche come mezz'ala in un 4-3-3, ma per questo tipo di lavoro sembra non avere la giusta propensione alla copertura. Dotato di un mancino vellutato, ha tecnica sopraffina e ottima visione di gioco e giostra praticamente come regista avanzato, tra filtranti per le punte e tempi di gioco scanditi col metronomo. Bravo anche ad inserirsi senza palla, ha buoni doti realizzative senza però essere un vero goleador. Deve crescere molto in abnegazione tattica e soprattutto in continuità, dato che a volte tende a sparire dalla partita.


LUCAS LIMA E' UN GIOCATORE ADATTO A MILAN, NAPOLI E ROMA?

Milan, Napoli e Roma sono tre squadre diverse nelle quali Lucas Lima potrebbe trovare la giusta collocazione. Nel Milan di Sinisa Mihajlovic potrebbe svolgere il ruolo di mezz'ala nel 4-3-3 oppure di trequartista puro, risolvendo i problemi circa la prevedibilità del gioco rossonero, fungendo da regista avanzato. Per quanto riguarda il 4-3-3 diel Napoli di Maurizio Sarri potrebbe giocare da interno, facendo a turno con Hamsik per sganciarsi verso l'area avversaria ma al momento sembra difficile scalzare il trio formato dallo slovacco e da Allan e Jorginho. Nella Roma di Rudi Garcia invece sarebbe un'ottima alternativa a Pjanic, sia come mezz'ala che come fantasista dato che si troverebbe in un contesto tattico ideale, con Nainggolan e De Rossi a coprire gli inserimenti e le sortite offensive. Giocatore interessante e dalle caratteristiche importanti, potrebbe fare molto bene nel campionato italiano.




Commenta con Facebook