• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, è derby per Aubameyang

Calciomercato Inter, è derby per Aubameyang

Anche il Milan si rifà sotto per l'attaccante del Borussia Dortmund


Pierre-Emerick Aubameyang (Getty Images)
Jonathan Terreni

03/06/2015 10:56

CALCIOMERCATO INTER AUBAMEYANG MILAN / MILANO - Spesso il derby di Milano non è solo sul campo ma anche nel calciomercato. Ormai le idee di Roberto Mancini per il prossimo mercato Inter sono chiare: oltre a risolvere la questione Yaya Touré c'è da trovare altri giocatori offensivi di qualità, in grado di permettere al tecnico di Jesi di attuare il tanto caro 4-2-3-1, progetto accantonato negli ultimi tempi per carenze di giocatori funzionali. L'arrivo a gennaio di Shaqiri è stato solo l'antipasto anche se le difficoltà di inserimento dello svizzero hanno inaspettatamente complicato la situazione. Tuttavia l'allenatore nerazzurro è sicuro: l'ex Bayern Monaco resta un punto fermo per il futuro ma dovrà essere supportato da altri innesti. Con il ritorno in nerazzurro di Biabiany praticamente fatto gli altri nomi caldi al momento sono quelli di Pedro del Barcellona e Cuadrado del Chelsea. Inoltre, nelle ultime ore, è tornato di moda quello di Pierre-Emerick Aubameyang.

L'attaccante del Borussia Dortmund è da tempo nei radar dei nerazzurri ma come riporta 'TuttoSport' anche il Milan adesso starebbe cercando seriamente di riportarlo alla base dopo l'esperienza nelle giovanili nella stagione 2007/2008. I rossoneri allora non ci hanno creduto, mandandolo a giocare in prestito in Francia dove ha conosciuto la sua consacrazione. Adesso il prezzo del suo cartellino si aggira attorno ai 20 milioni di euro e nonostante la negativa stagione del Borussia ha messo a segno 20 reti, sintomo di un giocatore ormai maturo e pronto per il calcio europeo. In questi giorni il 26enne gabonese è stato avvistato proprio a Milano per alcuni incontri con gli sponsor e, per l'occasione, il suo agente avrebbe fatto visita anche al ds Ausilio. Il suo contratto con il Borussia scade nel 2018 ma con una buona offerta (prestito con riscatto?) potrebbe tornare di nuovo in Italia.




Commenta con Facebook