• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, ESCLUSIVO agente Sturaro: "La sua forza è essere il ragazzo di sempre"

Juventus, ESCLUSIVO agente Sturaro: "La sua forza è essere il ragazzo di sempre"

Carlo Volpi, procuratore del centrocampista bianconero, intervistato in esclusiva da Calciomercato.it


Morata (Getty Images)
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

06/05/2015 11:51

JUVENTUS REAL MADRID STURARO ESCLUSIVO AGENTE ALLEGRI TAVECCHIO / ROMA - Negli occhi di tutti i tifosi della Juventus, e non solo, ci sono ancora le immagini della semifinale d'andata di Champions League contro il Real Madrid. La vittoria per 2-1 contro la squadra di Ancelotti è stata convincente sotto tutti i punti di vista: prestazione, grinta e tattica giusta sono stati gli ingredienti messi in campo dalla squadra di Allegri.

Morata, il grande ex, e Tevez hanno deciso la partita con le loro reti, ma c'è anche un altro protagonista, inaspettato alla vigilia, che ha disputato un match di altissimo livello all'esordio dal primo minuto in Champions League. Stiamo parlando di Stefano Sturaro, autore di una prestazione maiuscola contro i 'Galacticos', mostri sacri del calibro di Cristiano Ronaldo, Ramos, Bale e James Rodriguez, tra gli altri.

"Ero allo stadio, è stata una serata davvero emozionante - esordisce Carlo Volpi, agente di Sturaro, in esclusiva a Calciomercato.it - L'immagine più bella che mi resterà impressa è quella della famiglia al completo che si è stretta attorno a lui in un momento davvero incredibile. Sono persone squisite. Sono cose che vanno oltre il calcio. In campo dal 1'? Era una cosa che poteva accadere, aveva avuto il sentore di poter giocare, di avere la fiducia del mister. Durante la partita ho ricevuto molti messaggi, persone che hanno contribuito alla crescita di Stefano. Queste persone c'erano quando era un ragazzo sì di prospettiva, ma pur sempre un ragazzo. Sono stati commoventi. Stefano è il ragazzo di sempre, questa è la sua forza: avere la testa sulle spalle".

JUVENTUS-REAL MADRID - "Ho visto la solita Juventus: concentrata, compatta, squadra - continua Volpi a Calciomercato.it - Stefano l'ho visto solido e ancora non ha fatto vedere le sue qualità tecniche. E' in una squadra di grandi campioni, può solo crescere e migliorare così da poter mettere in mostra tutte le sue qualità. E' entrato in un gruppo e in uno staff tecnico e dirigenziale che lo ha coinvolto anche quando non giocava. Quando giochi è facile, quando non giochi far sentire tutti partecipi è più difficile. Sta raccogliendo i frutti del lavoro dello staff, gioca senza pressione".

TAVECCHIO, CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE - Al termine del match, il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha fatto i complimenti a Sturaro per la prestazione contro gli spagnoli: "Ho apprezzato moltissimo le parole del presidente federale. Ha espresso un commento importante su un giovane italiano che sta trovando spazio nella squadra più importante d'Italia. Per quanto riguarda il percorso in Champions, credo che bisogna tenere in vita il più possibile questo sogno. E' importante per tutto il movimento calcistico italiano, senza campanilismi. E spero anche nella due squadre impegnate in Europa League. Dobbiamo crescere tutti come movimento perché abbiamo toccato un punto veramente molto basso. Adesso dobbiamo risalire", ha concluso Volpi a Calciomercato.it




Commenta con Facebook